Sesso: mai più gravidanze indesiderate con Essure

Proteggere il proprio corpo da concepimenti non graditi, servendosi di un metodo contraccettivo rivoluzionario.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 29 settembre 2012 16:00

Il sesso può divenire un problema se l’uso di contraccettivi diventa un fastidio, ma non se ne riesce a fare a meno per via della psicosi di rimanere incinte. Per fortuna da qualche tempo è possibile riporre nel cassetto pillole, spirali e preservativi, adoperando un contraccettivo in grado di proteggere da gravidanze indesiderate “vita natural durante”.

Il suo nome è Essure e a differenza della pillola, non prevede effetti collaterali dati dall’assunzione di ormoni. Un vantaggio non di poco conto per le donne stanche di dover far fronte a problematiche come i kg di troppo e ai repentini sbalzi d’umore.

Essure – Come funziona

L’efficacia di questo contraccettivo è data dalla creazione di una sorta di barriera che impedisce agli spermatozoi di fecondare gli ovuli. Le donne dovranno dunque farsi inserire degli impianti in nichel-titanio, fibra di poliestere e acciaio inox in vagina, tube di Falloppio, utero e cervice.

Come è ovvio che sia, l’inserimento viene praticato da un medico. Si tratta di micro impianti morbidi e delicati, per nulla invasivi, funzionanti già dopo soli tre mesi dall’intervento. In questi casi la copertura contro le gravidanze indesiderate è pari al 99%.

Essure – Vantaggi

L’intervento è completamente indolore e privo di incisioni, pertanto nessuna cicatrice o segno indelebile lasciato sulla pelle. Come se non bastasse, non è necessaria l’anestesia generale. A differenza della chiusura delle tube, questo metodo contraccettivo non necessita di una convalescenza post-operazione. In parole povere, la procedura è di facile esecuzione e la protezione contro le gravidanze indesiderate è garantita.

Essure – Svantaggi

La procedura purtroppo non è reverisibile. La contraccezione durerà per tutta la vita, pertanto può rappresentare la soluzione ideale per tutte quelle donne che hanno già figli e non desiderano averne degli altri.

Conclusioni

Zero controindicazioni, nessuna operazione traumatica o pericolosa per l’ organismo e protezione totale per tutta la vita. L’unica falla di questo metodo contraccettivo può essere rappresentata dall’impossibilità di poter tornare sui propri passi. Un giusto prezzo da pagare … o no?

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti