Shopping compulsivo: come scoprire la dipendenza dagli acqusti

Riconoscere la sindrome da acquisto a tutti i costi, al fine di contrastarla in maniera adeguata.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 7 ottobre 2012 16:15

Shopping compulsivo, shopping mania, shopaholism, oniomania, sono tantissimi i modi per definire la sindrome che porta le persone ad acquistare più del dovuto.

Secondo gli studiosi del fenomeno, non si tratterebbe di un “vizio” solo femminile. Lo shopping compulsivo, infatti, riguarderebbe anche gli uomini, maggiormente propensi ad acquistare automobili, portatili e telefonini rispetto alle donne, più orientate verso vestiti, scarpe e borse.

Una sindrome moderna, priva di sostanza, dato che l’acquisto sarebbe dettato da una sorta di pulsione incontrollata, che alla lunge finisce con l’influenzare la vita personale, finanziaria e lavorativa dei  “malati di shopping”.

– Identikit dello shopper compulsivo

I sintomi possono essere diversi, sintetizzando, è possibile definire “shopping maniaca/o colei o colui che:

– Avverte un desiderio irrefrenabile di fare acquisti;

– Prova un brivido al momento dell’acquisto, pur essendo colto da continui sensi di colpa per come ha speso i soldi;

– Vive col desiderio di acquistare, finendo col distrarsi dal lavoro o dallo svolgimento delle sue normali attività giornaliere;

– E’ soggetto a stress prima di fare acquisti, mentre in cado di acquisto mancato è incline alla rabbia e alla depressione;

– Ha la tendenza ad acquistare prodotti in grado di migliorare il suo aspetto esteriore o la sua immagine sociale (preferendo aggeggi tecnologici, abbigliamento e accessori);

– Ha un’abitazione piena di oggetti inutilizzati, di cui vorrebbe disfarsi;

Cause

Spesso la mania dello shopping può derivare da una scarsa autostima o da una vita sociale o di coppia infelice. Non sono rari i casi in cui, uomini e donne per distrarsi da una vita matrimoniale o un fidanzamento scarsamente gratificante, rifuggono nei propri capricci privati, cercando una compensazione negli oggetti acquistati. Identico discorso per chi viene lasciato dal partner.

Rimedi

Consultando uno specialista, è possibile comprendere i motivi della propria shopping mania. La sindrome da acquisto compulsivo alla lunga potrebbe tramutarsi in una vera e propria dipendenza, in grado di compromettere la qualità della vita.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti