Tagli di capelli mossi, ecco le nuove linee guida 2016!

Vediamo con qualche giorno di anticipo quali sono le novità per l'anno 2016.

di Mario Vitelli 21 dicembre 2015 11:21


I
capelli mossi sono una delle tendenze più in voga per l’autunno – inverno 2016. E, se non vi saranno particolari sconvolgimenti nelle preferenze da parte degli hairstylist di maggiore riferimento mondiale, è ben probabile che questo genere di capigliatura possa costituire un vero e proprio riferimento di stile anche per la prossima primavera – estate, elevandosi a picco di referenza per tutte quelle donne che desiderano rendere il proprio look “indimenticabile”. Ma quali sono i tagli di capelli mossi che andranno per la maggiore nei prossimi mesi?

Per cercare di fornire una risposta attendibile a questo comune quesito, abbiamo effettuato qualche ragionamento in compagnia di CapelliStyle, scoprendo che le tendenze della prossima stagione sono molto vicine a quelle già sperimentate negli ultimi mesi. In particolare, sia che abbiate dei capelli mossi “naturali”, sia che dobbiate faticosamente guadagnarvi questo dinamismo, è emerso che nel corso del 2016 verranno premiati i capelli mossi più naturali, che potranno conferire un tocco di dinamismo e di piacevolezza in più alla propria chioma, regalando un’impressione di leggerezza e di giovinezza.

Per quanto attiene i loro rapporti con le lunghezze, riteniamo invece che i tagli di capelli mossi possano ancora una volta ben adattarsi a qualsiasi estensione. Dunque, da quelle più lunghe a quelle medie, da quelle corte al cortissimo, non sembra che i tagli di capelli mossi possano essere ascritti a specifici “recinti” di interesse. Probabilmente, però, come già avuto modo di osservare negli ultimi tempi, vi sarà una lieve preferenza nei confronti dei tagli un po’ più corti, come i pixie cut, o verso i caschetti mossi.

E per i colori? Anche in questo caso, nessun timore di sbagliare: il ventaglio di attuali opportunità concesse alle donne che desiderano ben sfoggiare un taglio di capelli mossi sono tantissime. A nostro giudizio, però, verranno premiate le scelte meno “omogenee”. Vi suggeriamo pertanto di non rifugiarvi in tonalità troppo nette e non declinate in sfumature, e cercare invece di adottare un bel colore alla moda (per l’inverno, le tonalità calde), adeguatamente sfumato.

Insomma, anche per il 2016 vi sarà ampio spazio per poter sfoggiare i propri capelli mossi, e per poter personalizzare il proprio look sulla base delle ultime tendenze in materia e, naturalmente, sulla base delle proprie caratteristiche visive. Sul come fare, c’è solo un modo per scoprirlo: parlarne accuratamente con un bravo professionista che possa orientarvi verso la giusta soluzione per poter esaltare la vostra bellezza attraverso uno stile capelli adeguato.

Ricordate infatti che qualsiasi look – perfino quello che può sembrare più “universale”! – necessità sempre di un’attenta personalizzazione, al fine di declinarlo nel modo più opportuno lungo la strada delle proprie specificità. Il taglio di capelli mossi dovrà in altri termini rendersi armonico nei confronti dei lineamenti del proprio viso, del colore dell’incarnato, della forma del collo e delle spalle e, più in generale, di tutti quegli elementi che potrebbero far propendere le vostre opportune scelte di stile verso un taglio più o meno corto, più o meno voluminoso, più o meno scalato. Non è semplice ma, in fondo, il bello di appassionarsi alla moda capelli è anche questo!

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti