Tinture per capelli: allarme tumori

Una chioma colorata potrebbe costare caro? Non stiamo parlando di soldi, ma di salute. Scopriamo insieme i pericoli delle tinte.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 22 febbraio 2013 21:12

Pericolo tumori per chi utilizza tinture per capelli?  Speculazione o rischio concreto? L’unica cosa certa è che bisogna fare attenzione ai facili allarmismi, dato che il rischio riguarderebbe esclusivamente coloro che utilizzano prodotti ricchi di elementi chimici. Una realtà purtroppo ancora in voga, nonostante i divieti dell’Unione Europea che costringe gli hair stylist europei ad utilizzare prodotti a base naturale con un numero ridotto di elementi chimici.

Tinture permanenti per capelli – La ricerca

Un team di ricerca finanziato dalla Perachem Limited di Leeds, ha provveduto ad analizzare l’azione dei coloranti per capelli (nello specifico le colorazioni permanenti) scoprendo che con il tempo possono portare alla comparsa di alcune forme di tumore.

I ricercatori britannici sono giunti alla detta conclusione dopo aver eseguito una revisione sistematica sugli effetti delle componenti presenti nelle tinture. Lo studio è stato pubblicato sulla nota rivista “Materials”.

A rendere pericolose quest’ultime, sarebbero le Ammine, sostante inquinanti che alla lunga vengono assorbite dal corpo mediante la pelle. Come se non bastasse, questi elementi stando a contatto con sostanze inquinanti, possono evolversi in Nitrosammine, ancora più nocive per la salute.

Tinture permanenti per capelli – Soluzioni possibili?

Rimedi possibili? Purtroppo al momento non sembra esserci una soluzione ad hoc contro il rischio tumori per chi utilizza questo tipo di colorazioni. L’unico modo per prevenire la comparsa di tumori, sarebbe quello di limitarne il più possibile l’utilizzo. Il divertimento di tingersi i capelli, infatti, alla lunga potrebbe costare veramente caro. Le sostanze chimiche dannose, infatti, si troverebbero sia nelle tinture normalmente in commercio sia in quelle professionali.

Conclusioni

Alla luce di quanto su esposto, appare piuttosto chiaro che chi tende a colorare la chioma con una certa frequenza sarebbe maggiormente esposto al rischio tumori. Al di là dei facili allarmismi e delle possibili psicosi che potrebbe originare la ricerca britannica, sarebbe preferibile limitare il più possibile l’utilizzo delle tinture e in caso di necessità scegliere quelle a base naturale.

13 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti