Un sorriso bianco e luminoso con metodi naturali

Chi vuole illuminare il proprio sorriso senza ricorrere a cosmetici chimici, può trovare nella natura tantissime possibilità per sorridere... a tutta luce!

di Giorgia Martino 22 giugno 2012 17:45

Per avere denti bianchissimi senza usare prodotti chimici è possibile trovare tanti suggerimenti fra le possibilità offerte dalla natura. Vari esempi sono quelli che seguono.

  • Facciamo da noi un dentifricio naturale alla salvia. Innanzitutto procuratevi in erboristeria delle foglie fresche di salvia non trattata con pesticidi o sostanze chimiche, ovvero la salvia biologica. Le foglie di salvia solo lunghe, picciolate e ricoperte da un leggera peluria. Una volta lavate, le foglie vanno fatte asciugare bene e poi devono essere conservate in un vasetto di vetro al riparo dalla luce. Una volta che le foglie si sono essiccate, vanno sminuzzate a mo’ di polvere e vanno messe in una ciotola, dove va aggiunto anche un cucchiaio di argilla verde super ventilata e che sia anche ad uso alimentare (basta chiederlo in erboristeria). Mescolare bene e unirvi anche mezzo cucchiaio di bicarbonato di sodio. Continuare a mescolare fino ad ottenere una polvere uniforme. Ora la polvere può essere travasata in un vasetto di vetro da richiudere bene per conservarla, e poi vi si aggiunge ancora un cucchiaio di glicerina, che rende la polvere pastosa in modo da poterla distribuire come un dentifricio. Il risultato è quindi un dentifricio naturale che fa diventare i denti subito più lucidi e bianchi. Ripetere massimo tre volte a settimana.
  • Oltre alla salvia, una volta al mese può essere usato anche del bicarbonato puro fra le punte delle setole, bagnando con un po’ d’acqua e strofinando. Ovviamente non si deve ripetere l’operazione più di una volta al mese, perché ha un effetto abrasivo.
  • Un altro trattamento da attuare non più di una volta al mese (per lo stesso motivo del bicarbonato) è il risciacquo con succo di limone in cui è stato sciolto mezzo cucchiaino di sale e di curcuma. Va fatto dopo aver lavato i denti come ultimo sciacquo.
  • Inoltre, visto che questo è periodo di fragole, sapete che questo frutto goloso può smacchiare i denti? Basta tagliare la fragola a metà e passarla sui denti insistendo sulle macchie. Ripetere massimo 2 volte al mese.

E ora, un bel sorriso please!

30 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti