Vibratore fai da te: ecco come costruire un dildo

Un sex toy realizzato in casa con le proprie mani? In tempo di crisi finanziaria e del maschio tutto sembra esser lecito. Scopriamo insieme come fare.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 6 aprile 2013 16:17

Vibratore fai da te? E’ questa l’ultima tendenza erotica femminile? Crearsi autonomamente un dildo, oltre ad essere un modo per risparmiare un bel po’ di denaro, può essere la soluzione giusta per tutte quelle donne che hanno problemi ad entrare in un sexy shop o temono che dei pacchi ordinati per corrispondenza possano essere aperti dai propri familiari. Senza contare tutte coloro che, prima di acquistare qualcosa, desiderano “testare” un oggetto, al fine di comprendere se può fare o meno al caso proprio. Vediamo dunque come costruire un vibratore fai da te.  Si tratta ovviamente di sex toys non vibranti e per tale ragione di semplice esecuzione.

1) Dildo ai semi

Per realizzare un dildo ai semi, innanzitutto è fondamentale munirsi di un paio di preservativi, da sovrapporre al fine di evitare la rottura. Non resterà poi che riempire utilizzando dei comuni semi acquistati al supermercato.

2) Dildo con i sassi

I soliti preservativi e dei sassi levigati alla perfezione consentono di ottenere risultati strepitosi in termini di piacere. A patto che quest’ultimi siano delle dimensione giusta.

3) Dildo con l’argilla

Condom e argilla, è questo tutto ciò che serve per realizzare un vibratore dalle forme più disparate. Del resto, cosa c’è di meglio di questo materiale per modellare un dildo a proprio piacimento? Creando forme insolite, curvilinee, sarà più semplice assicurarsi un piacere maggiormente intenso e magari esplorare nuove zone erogene.

Attenzione però, dato che in questo caso i condom potrebbero finire con l’essere d’intralcio, poiché presentano una scarsa tendenza ad adattarsi alle forme non cilindriche. Per tale ragione, potrebbe essere utile valutare l’opportunità di utilizzare del filo di ferro, in modo da metter su un impalcatura su cui poi far aderire l’argilla. Una volta che quest’ultima si sarà seccata, sarà possibile utilizzare lo smalto per rendere quest’ultima impermeabile e liscia.

Vibratori fai da te – La parola alle lettrici

Dildo fatto in casa, ipotesi realizzabile o utopia? E’ possibile darsi piacere con un sex toys realizzato con le proprie mani? A voi la parola.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti