Caduta delle sopracciglia a causa dello stress? 5 consigli per rimediare

Alcuni pratici consigli per superare il problema della caduta delle sopracciglia

di Giovanni Ugolino del Monferrato 12 Febbraio 2020 15:55

La caduta delle sopracciglia è un fenomeno abbastanza comune, sul quale spesso non viene fatta un’adeguata informazione. Non c’è quindi una reale percezione della cosa, che alcuni casi viene sottovalutata o, viceversa, immaginata più grave di quanto sia realmente.

Ci sono diversi fattori che possono causare la caduta delle sopracciglia, ma il più comune tra tutti è certamente l’eccesso di stress: ciò avviene perché il corpo, quando è sotto stress, produce eccessive quantità di cortisolo (il cosiddetto “Ormone dello stress”) che in periodi prolungati mette in difficoltà l’organismo causando – tra i vari sintomi – proprio la caduta delle sopracciglia, così come dei capelli.

Questo fenomeno può essere dovuto a fattori stressanti a livello fisico, ad esempio un intervento chirurgico o una patologia, o a livello emotivo. In queste situazioni, la caduta delle sopracciglia può prolungarsi fino a 3 mesi, e si rischia di aspettare anche altri 3 mesi prima che ricrescano.

Altre cause o concause della caduta delle sopracciglia possono essere problemi di tiroide, come ipertiroidismo e ipotiroidismo che portano a cambiamenti improvvisi dello stato ormonale, o dermatiti che irritano proprio l’area delle sopracciglia. Attenzione anche all’alimentazione – soprattutto alla scarsa presenza di ferro – e a non esagerare con la depilazione.
Certamente, va ricordato che la caduta dei peli con il passare degli anni è un fenomeno naturale, in quanto l’età ha un forte influsso sulla crescita e caduta dei peli.

Per soluzioni a lungo termine la ricostruzione semipermanente delle sopracciglia è quella migliore; ad ogni modo in quest’articolo daremo alcuni consigli utili da adottare nella vita quotidiana per ovviare il problema.

I nostri cinque consigli

Premesso che, in casi di patologie gravi, è necessario rivolgersi a un medico, se la causa principale dovesse essere soltanto lo stress non c’è una soluzione ben precisa, ma ci sono diverse buone regole da seguire per rimediare al problema.

1. Rilassarsi

Parola difficile, soprattutto nel caotico mondo in cui viviamo, ma a volte è realmente necessario per evitare di sottoporre il nostro corpo ad eccessivo stress, dal quale poi è difficile tornare indietro. Un po’ di meditazione tutti i giorni può essere molto utile, bastano 20 minuti in totale tranquillità e solitudine per concentrarsi sulla respirazione e ritrovare quel senso di relax che regalerà nuove energie per la giornata. Anche lo yoga può essere d’aiuto per muoversi e combattere lo stress, inoltre per praticarlo basta un tappetino.

2. Occhio al fumo

Quando si è sotto stress, una delle prima cose che aumenta è il consumo di sigarette: da un lato, fumare è per tanti un metodo per ritrovare la calma e scaricare la tensione nel breve termine, ma dall’altro è qualcosa che alla lunga porterà a delle conseguenze importanti. Tra queste, c’è anche la caduta delle sopracciglia: ciò avviene perché le sigarette emettono delle sostanze chimiche che scompongono le cellule pilifere, portando alla caduta dei peli. Infine, a prescindere dalla questione sopracciglia, fumare non fa assolutamente bene ed è sempre meglio smettere.

3. Tenere sotto controllo le alterazioni ormonali

Alterazioni come gravidanza e menopausa, così come l’assunzione e il cambiamento del metodo contraccettivo tendono a modificare i valori degli estrogeni, il cui calo può essere una causa della caduta delle sopracciglia. Se c’è il sospetto che la caduta possa essere causata da uno di questi fattori è bene rivolgersi al proprio medico.

4. Attenzione all’alimentazione

Quando si è stressati spesso si bada poco a ciò che si mangia, la dieta diventa squilibrata e il corpo di conseguenza ne risente: c’è chi a causa dell’ansia mangia troppo, chi invece ha lo stomaco chiuso e inizia a mangiare poco, chi non ha voglia di cucinare e di conseguenza consuma spesso cibi già pronti o poco sani.

Per prevenire la caduta delle sopracciglia è importante assumere frutta e verdura fresca, che contengono tante vitamine. È importante anche equilibrare il consumo di carne (né troppa né troppo poca) e l’assunzione di ferro, la cui carenza può comprometterne la tenuta. Anche l’assunzione di biotina può essere utile per evitare la caduta delle sopracciglia, in quanto evita che i peli diventino fragili e quindi più predisposti a spezzarsi: la biotina si trova nel tuorlo dell’uovo, nei cereali integrali, nel lievito, nella farina di soia e nel fegato.

Per altre informazioni vi consigliamo di guardare il nostro articolo sui cibi indispensabili per superare lo stress.

5. Rimedi naturali

I cosiddetti “rimedi della nonna” non passano mai di moda, e se lo sfoltimento non è dovuto a problemi patologici (in quel caso non si scappa, bisogna rivolgersi al dottore) sono molto utili per rilassare la zona e rimediare alla situazione. Ad esempio, il mix fra olio d’oliva e olio di mandorle è tra i più consigliati, basta inumidirlo sul cotone idrofilo e poi passarlo su ciglia e sopracciglia due volte al giorno lasciandolo agire per circa 20 minuti, per poi risciacquare il tutto. I primi risultati dovrebbero arrivare dopo pochissimo tempo, rinforzando l’area delle sopracciglia ed evitando cadute di massa. Infine, anche l’albume d’uovo è un ottimo rimedio per rinforzare le sopracciglia.

Commenti