Come far sopravvivere la linea al periodo natalizio

Il Natale spesso rovina i sacrifici fatti per settimane. Cerchiamo dunque di adottare qualche semplice trucco senza dover correre troppo ai ripari dopo.

di Giorgia Martino 24 dicembre 2012 19:17

Durante le vacanze di Natale non è certo tempo di pensare alle diete e ai sacrifici a tavola! Tuttavia è anche giusto pensare che, in un arco festivo che si trascina per circa 3 settimane (in molti casi i panettoni riescono a durare anche mesi!) si rischia di mandare all’aria il duro lavoro che si fa a tavola e in palestra per il resto dell’anno.

Eccovi dunque dei suggerimenti semplici per aiutarvi a non mettere su troppa ciccia nel periodo Natalizio.

1. Attenzione alle porzioni nel buffet

I cibi che si trovano nei buffet spesso sono pieni di calorie e di grassi, quindi se non potete controllare la qualità, provate a non eccedere con la quantità!

Cercate di evitare dunque cibi grassi e conservati, come panini con salumi, dolci, pezzetti di salsiccia ecc. Basti pensare che un pezzetto piccolo di salsiccia può contenere più di 60 calorie.

Invece di optare per cose tipo tramezzini, prestate attenzione a cibi a basso contenuto calorico, come le verdure grigliate, gli alimenti noti come magri e le insalate. Meglio se non condite con maionese.

Per ciò che riguarda i dolci, in genere uno tira l’altro ed è facile di aver divorato decine di cioccolatini mentre si sta conversando allegramente con gli amici. Perciò, preparatevi un limite: fatevi una porzione da non superare e non andate oltre. E ricordate che non c’è bisogno di mangiare per forza solo perché vi viene offerto!

2. Le calorie dell’alcol

Non dimenticate che gli eccessi di calorie derivano anche dall’alcol. Un bicchiere di vino bianco da 250 ml può contenere fino a 240 calorie.

Quindi cercate di essere ragionevoli con la quantità di alcol da bere nel periodo natalizio. Potreste, ad esempio, servirvi in bicchieri più piccoli, o ancora alternare l’alcol a bicchieroni d’acqua.

Ecco una guida approssimativa sul contenuto calorico delle principali bevande alcoliche:

–          Un bicchierino di liquore: 55 calorie

–          Un piccolo bicchiere di vino bianco (125 ml): 80-120 calorie

–          Un grande bicchiere di vino bianco (250 ml): 160-250 calorie

–          Un bicchiere piccolo di Baileys: 140 calorie

–          Una lattina di birra: 220 calorie

3. Mangiare regolarmente per saziarsi

Se si ha fame è molto più facile indulgere a stuzzichini e dolcetti. Quindi nel periodo natalizio è meglio evitare di fare diete nei giorni intermedi alle feste: non saltare i pasti in attesa di andare ad una cena, e mangiare frutta e verdura prima di partecipare ad un buffet.

4. Non fare troppe rinunce

Durante il periodo natalizio è difficile fare troppe rinunce: si rischia di fallire e di sentirsi frustrati. Per cui, se si è esagerato un giorno, ricominciare ad alimentarsi in modo regolare il giorno dopo senza fare digiuni e senza disperarsi. Una volta finite le feste sarà più semplice rimettersi a dieta senza tanti dolci in giro per casa.

5. Continuate a fare attività fisica

Il periodo di Natale è in genere un momento frenetico per tutti: figli, acquisto di regali, feste etc. In tutto ciò è facile lasciarsi andare e non fare sport.

Ma cerchiamo comunque di andare avanti imperterrite con le nostre sedute in palestra o con i nostri programmi di attività fisica. Non solo questo aiuterà a mantenere più stabile il peso, ma aiuterà anche a contenere lo stress e a rilasciare le endorfine che vi manterranno felici e serene.

E detto ciò… BUON NATALE A TUTTE/I!

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti