Cosa mangiare per abbronzarsi di più

Ed essere bellissime in spiaggia

di Miss Milla 5 agosto 2015 11:47

Se volete raggiungere un’abbronzatura perfetta dovete migliorare la vostra alimentazione, ci sono alimenti infatti che attivano maggiormente la melanina e aiutano il corpo a colorarsi nel tempo, vediamo quali sono e cosa mangiare in questo periodo dell’anno.

Per il loro alto contenuto di vitamina A, che stimola la produzione di melanina, favorendo quindi una tintarella naturale è possibile stilare una classifica degli alimenti che favoriscono l’abbronzatura.

costco pharmacy prices viagra

Al primo posto della classifica ci sono le carote, abbronzante naturale buy viagra from india per eccellenza, contengono infatti circa 1200 microgrammi di vitamina A (o quantità equivalenti di caroteni) ogni 100 grammi di polpa.

Al secondo posto ci sono invece buy clomid il radicchio, che ne contiene circa la metà, mentre al terzo le albicocche, seguite immediatamente da cicoria, lattuga, melone giallo e sedano, peperoni, pomodori, ma anche pesche gialle, cocomeri, fragole e ciliegie, che evidenziano comunque contenuti elevati di vitamina A o caroteni.

Inoltre, il consumo regolare ed abbondante di frutta e verdura, ricca di vitamine e sali minerali, aiuta l’organismo a stare in forma e a combattere i radicali liberi derivanti dall’esposizione solare.

Insomma, la frutta e la verdura sono dei veri e propri toccasana, perché nutrono, dissetano, reintegrano i sali minerali persi con il sudore, riforniscono di vitamine, regolano l’intestino e contrastano l’azione dei radicali liberi.

Oltre all’alimentazione, comprate una buona crema solare, in grado di proteggere ma attivare anche la produzione di melanina, prendete sole gradualmente ed esponetevi al sole per periodi prolungati, in questo modo otterrete il risultato sperato.

Non esagerate però, la pelle deve essere protetta.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti