La frutta della stagione estiva

Proprietà e benefici

di Miss Milla 9 giugno 2015 10:30

L’estate è arrivata, le temperature si stanno alzando e avete bisogno di rinfrescarvi e guadagnare nuovamente le energie, vediamo qual’è la frutta estiva che avete a disposizione a seconda delle vostre esigenze, grazie a questi frutti avrete la possibilità di acquisire numerose proprietà che vi aiuteranno in questo momento.

Il primo frutto è l’anguria, non è estate senza almeno un morso ad una succosa fetta di anguria. L’anguria è una fonte privilegiata di antiossidanti, vitamina C, beta-carotene e licopene. Ricca anche di pectina, potassio e ferro, l’anguria aiuta a combattere e prevenire i problemi digestivi.

Le pesche invece,disponibili già tra maggio e giugno, sono una grande fonte di vitamine C e A, ma allo stesso tempo sono povere di grassi saturi e sodio. Alleate della dieta dunque, aiutano anche a ridurre i problemi di anemia, ad alleviare la sensazione di spossatezza estiva e sono alleate nella lotta al colesterolo alto.

Anche le albicocche raccolte già a partire dalla tarda primavera, sono una buona fonte di Beta carotene, utile non solo a regalarci una favolosa tintarella, ma anche ad aiutare il corpo a sintetizzare le vitamine introdotte. Le albicocche infine sono buona fonte di ferro, vitamina C, potassio e fibre.

Le ciliegie, disponibili da maggio a luglio, sono un concentrato nutrizionale: sono innanzitutto un’ottima fonte di antociani, che, insieme a fibre, vitamina C e flavonoidi, rendono questi frutti così amati un’eccellente protezione contro il cancro. Inoltre, i fitoelementi presenti nelle ciliegie sono anche in grado di contrastare le infiammazioni in atto nel corpo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti