Come detergere il viso ogni giorno

La pulizia del viso corretta è il primo passo per una pelle giovane e luminosa.

di Anna Maria Cantarella 12 settembre 2016 11:58

Lavarsi la faccia è il rito quotidiano che tutti assolviamo, ognuno in modo diverso. C’è chi usa un sapone delicato, chi lava solo con acqua fresca e chi usa detergenti di vario tipo. Ma quali sono le regole per la pulizia del viso perfetta? Vi diamo alcuni consigli per lavare il viso e compiere nel modo giusto un gesto così banale.

Quante volte lavare il viso

Laarsi la faccia deve essere un gesto quotidiano ed è buona abitudine farlo al mattino. A meno che non abbiate particolari problemi di sudorazione, è consigliabile evitare di lavarsi troppo per non eliminare il film lipidico e l’idratazione della pelle. Asciugate la pelle tamponando e senza strofinare. Non serve esfoliare troppo. Se desiderate uno scrub, fatelo solo una volta – massimo due –  a settimana.

Lavare il viso: acqua fredda o calda?

Si legge spesso che l’acqua calda dilata i pori e quella fredda li chiude. Non è del tutto vero, nel senso che i pori non hanno questa immediata capacità di aprirsi e chiudersi. L’acqua troppo calda rischia di sciogliere il sebo mentre per lavare il viso è consigliabile usare l’acqua tiepida, che deterge delicatamente  e in modo efficace.

Non lavare il viso prima di andare a dormire

Lavarsi troppo, con i detergenti o i saponi, fa male alla pelle. Dunque se volete lavare il viso anche prima di andare a dormire evitate di usare i saponi e sciacquate solo con acqua tiepida, tamponando delicatamente con un’asciugamano. In questo modo darete una pausa alla pelle del viso che resterà fresca e idratata anche durante la notte.

Photo Credit| Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti