Diventare madri e rimanere figlie

Come accettare il cambiamento con serenità

di Miss Milla 31 luglio 2015 20:09

Diventare madri è un cambiamento importante, ci si sente cambiate come donne ma anche come figlie, è una fase di separazione che necessita di essere metabolizzata, vediamo come affrontare questo percorso con serenità.

La prima cosa da tenere in mente è che rimanere incinta non vuol dire dimenticarsi della propria esistenza oppure di come si era prima di questo evento, si rimane comunque figlie e i genitori rappresenteranno sempre un appoggio affettivo che rimarrà indissolubile nel tempo.

Approfittate di questo legame per chiedere cosa aspettarvi da questa esperienza, come gestire i momenti di difficoltà e sentirvi sicure di voi stesse e delle vostre capacità. Condividete le emozioni che provate e lasciatevi andare alla commozione.

Fatevi coccolare se ne avete bisogno e intanto dentro di voi immaginate che tipo di madre vorreste essere, gli insegnamenti che vorreste tramandare a vostro figlio e quali paure avete.

Organizzatevi per l’arrivo del vostro bambino, anche l’aspetto pratico ha la sua importanza, per rendervi consapevoli  di come le cose stanno modificandosi nel tempo.

Osservate il vostro corpo in mutazione, può essere piacevole sentirsi più accoglienti e formose, sapere di essere fondamentali per qualcuno, aumenterà la vostra forza e la fiducia in voi stesse.

Trascorrete del tempo insieme al vostro partner, mangiate insieme, parlate del vostro futuro, sentirvi donne darà altrettanto necessario per migliorare la vostra autostima e affrontare con coraggio la vostra nuova vita.

Anche se all’inizio sarà difficile riuscirete piano piano a trovare la vostra dimensione di vita, tutto sarà ancora più bello in tre.

    .

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti