Il French perfetto alle unghie? I consigli per essere impeccabili

Consigli per essere sempre perfette a partire dalle mani

di Francesca Spanò 29 settembre 2014 9:00

Capelli  e make-up rappresentano una vera fissazione per la maggior parte delle donne, perché sono grado di migliorare nettamente l’umore anche se ciò comporta lo svuotarsi del portafoglio. Tuttavia, da qualche anno, ormai, forti del fatto che, dalle mani si intuisce molto del carattere di una persona, sono in poche coloro che si accontentano di mostrarle imperfette. Il nail look varia molto a seconda della moda, dell’età e delle esigenze e, se per recarsi al lavoro, è meglio una scelta più sobria e magari un monocolore, per le serate con gli amici, invece, è più divertente optare per unghie con brillantini e super colorate. Un vero evergreen, amato e sobrio, resta comunque, il classico french. Sì, ma se non ci si affida a qualcuno che lo sa realizzare perfettamente, il rischio è di apparire con una mano non troppo elegante.

French-Trasparante-con-decorazione

La regola numero uno, in questo caso, per ottenere o chiedere un french perfetto, è quello di provare a realizzare un effetto naturale.

Ecco  tutti i passaggi per ottenere un risultato impeccabile:

Preparazione dell’unghia

Bisogna intervenire sull’unghia prima di colorarla, ancora di più se si va ad applicare uno smalto semipermanente o ricostruzione. È necessario quindi preparare l’unghia a dovere: spingendo le cuticole, disinfettando le mani e sgrassando bene il tutto. A questo proposito potete leggere un precedente articolo che racchiude i nostri consigli sul modo migliore per fare una manicure perfetta (http://donna.attualissimo.it/consigli-per-una-manicure-perfetta/).

Scelta della Forma dell’Unghia

Di solito viene usata la forma quadrata, ma chi ha già le dita molto lunghe o magre e vuole un effetto visivo più morbido può optare per gli angoli arrotondati.

Scelta del Colore

Per lo smalto base, dunque, è preferibile quello che si avvicina al colore naturale delle unghie ma si può scegliere tra diverse gradazioni di colori e di gel uv. Anche per la lunetta bianca del french ci sono diverse gradazioni a seconda dell’intensità che si vuole di bianco. (http://www.onyxnail.it/gel-uv-ricostruzione-unghie/french-gel-ricostruzione-unghie-nail-art.html) .

 

French-a-Cuore

Forma della Lunetta

Deve avere un bell’arco e assolutamente non essere dritta, per non dare un effetto disarmonico delle mani.  Se il french è fatto con i gel uv per la ricostruzione, bisogna anche stare attenti allo spessore della lunetta stessa, che non può essere alta per non risultare sgraziata

French Alternative

Bisogna fare attenzione, in questo caso, alla sottile differenza fra aggressività e cattivo gusto e comprendere quale tra i vari look si è in grado di portare con naturalezza.

Reverse-French

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti