Gli alimenti da introdurre

Quando si fanno sport estremi

di Miss Milla 17 settembre 2015 11:50

Quando si fanno sport estremi, che dunque richiedono una notevole quantità di energia è assolutamente necessario adattare il proprio regime alimentare, vediamo come integrarli e in che modo modificare la propria dieta.

Se si pratica uno sport è necessario fare attenzione alla distribuzione dei pasti, introducendo piccole integrazioni soprattutto quando l’attività è un po’ più intensa.

La dieta deve quindi essere molto varia e basata soprattutto su cereali (pasta, riso e altri cereali in chicco anche integrali), legumi, verdura e frutta fresca e di stagione, e poi pesce, latticini, uova e carni, limitando comunque il consumo di queste ultime.

In particolare, dagli studi più recenti è risultato che il pesce azzurro, e anche i semi oleosi come le noci, grazie all’ elevato contenuto di acidi grassi omega 3 e soprattutto omega 6, sono particolarmente indicati per chi fa sport, perché riducono le infiammazioni e prevengono le usure delle cartilagini e le patologie infiammatorie a livello articolare.

E’ consigliabile invece ridurre gli zuccheri semplici e i grassi e di mantenere basso l’indice glicemico evitando gli alimenti che provocano un brusco innalzamento del glucosio nel sangue, in modo che l’energia venga rilasciata gradualmente e a lungo: quest’obiettivo si raggiunge appunto seguendo una dieta appropriata.

E’ fondamentale anche idratarsi nel modo giusto, oltre a bere molta acqua, introducete anche succhi di frutta e bevande energetiche che impediscano al corpo di disidratarsi, specialmente quando lo sport si fa nelle stagioni calde.

Fate attenzione a non ridurre eccessivamente le calorie mentre fate sport, potreste rischiare di sentirvi stanchi e di non riuscire ad allenarvi.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti