Le bevande da consumare in estate

E quelle da evitare

di Miss Milla 12 luglio 2015 10:15

La calura estiva porta inevitabilmente a bere di più, ma quante volte vi è capitato di non trarre giovamento dal consumo, anzi di sentirvi ancora più spossate e assetate, vediamo cosa consumare di più in questa stagione.

Quando abbiamo sete, vuol dire che le varie sostanze presenti nel nostro organismo, sia nelle cellule che nei liquidi corporei, come il sangue, sono troppo concentrate e c’è bisogno di  acqua per diluirle, l’ acqua è quindi la bevanda che risponde meglio allo scopo, sia essa gassata o naturale.

Oltre all’acqua per dissetarvi potete preparare succhi di frutta, i centrifugati di verdura e i frullati.

Sono un concentrato di vitamine e sali minerali e hanno il vantaggio di essere anche gustosi, apportano un discreto numero di calorie, ma rappresentano un’alternativa sana ai gelati, alle bevande gassate.

Potete consumare ad esempio, centrifugati di ananas e carote, oppure quelli preparati con frutti di bosco o cocomero. Anche le tisane, soprattutto tè verde, aiutano a dissetarsi, senza consumare zuccheri eccessivi.

Attenzione  a preparare le tisane da sole e non quelle confezionate che sicuramente hanno maggiori calorie di quelle fatte in casa.

Se avete fame e allo stesso tempo state soffrendo il caldo, mangiate allora frutta e verdura ed eliminate quegli alimenti che impiegano troppo tempo per essere digeriti e aumentano la sete.

Esistono molte risorse in natura per migliorare il vostro benessere, trovate la soluzione più consona a voi e divertitevi ad inventare combinazioni sempre nuove, per alleggerire il caldo estivo e rimanere in forma per l’estate.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti