Prevenire l’influenza: ecco i falsi miti

Contrastare l'epidemia influenzale stando alla lontana da luoghi comuni, false ricette della nonna &co? Scopriamo insieme come fare.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 9 febbraio 2013 13:39

Come prevenire l’influenza? I falsi miti abbondano sia quando si parla di rimedi naturali e ricette della nonna, sia quando si parla di farmaci.

Per fortuna giunge in nostro soccorso la Simg (Società Italiana di Medicina Generale) in grado di mettere fine alle “false certezze” dei più in merito alla prevenzione dell’epidemia influenzale.

Fatte le dovute premesse, vediamo i 10 “True or False” (vero o falso) sulle contromisure da adottare contro le manifestazioni influenzali.

Influenza e falsi miti – Vero o falso?

1) La vitamina C  agevola la guarigione?  Falso. Secondo gli esperti della Simg non vi sarebbe alcuna prescrizione dietologica in grado di accorciare i tempi della malattia.

2)  E’ fondamentale mangiare in maniera sana? Falso, il regime alimentare seguito è del tutto ininfluente ai fini della prevenzione dalla malattia.

3) E’ importante coprirsi dal freddo? Falso, l’abbigliamento adottato è ininfluente per quel che riguarda la prevenzione. La vera minaccia sta negli sbalzi di temperatura, dato che passando dal caldo al freddo è molto più semplice essere colpiti dal virus influenzale.

4) E’ fondamentale lavarsi le mani di frequente per prevenire il contagio? Vero, l’igiene è imprescindibile per il mantenimento di un buono stato di salute.

5) E’ preferibile evitare chi è influenzato per non contrarre l’influenza? Vero, poiché il virus influenzale è trasmissibile attraverso il contatto diretto.

6) E’ bene limitare la presenza in luoghi comunitari e affollati? Vero, visto che in questi ambienti il virus si diffonde con molta facilità.

7) Le medicine sono inutili per la cura dell’influenza? Falso, poiché, i farmaci, pur non essendo in grado di debellare i virus, vanno ad agire sui disturbi caratterizzanti come: raffreddore, mal di gola, tosse e così via. Per evitare un peggioramento dei suddetti sintomi, è opportuno assumere questi farmaci sin da subito.

8) Meglio mettersi a letto quando si ha il raffreddore? Falso, l’influenza si manifesta con dolori articolari e febbre.

9) Le persone anziane sono maggiormente a rischio? Falso, solitamente il virus influenzale colpisce i giovani in maniera più frequentemente, tuttavia, gli anziani finiscono con l’avere maggiori complicanze.

10) E’ impossibile sentirsi “distrutti” per un po’ di influenza? Falso, ognuno ha una propria reazione fisica al virus.

19 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti