Sesso e San Valentino: cibi afrodisiaci per una serata hot?

14 febbraio bollente grazie agli alimenti in grado di riaccendere la passione fra le lenzuola? Scopriamo insieme la vera realtà dei fatti.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 14 febbraio 2013 12:34

Regalarsi una serata hot a San Valentino all’insegna del sesso grazie a dei cibi afrodisiaci? Cioccolato, ostriche, champagne e affini potrebbero non essere la soluzione ideale. A smentire i potenziali effetti benefici sulla libido dei suddetti cibi, arriva uno studio condotto dall’Università del Kansas.

Sesso e cibo

Stando ai dati provenienti dalla ricerca, il valore dei suddetti alimenti non sarebbe strettamente connesso al miglioramento delle performance sessuali, ma fungerebbe da mero placebo. Al di là di ciò, secondo i ricercatori Usa questi cibi afrodisiaci sarebbero in grado di garantire il benessere psicofisico.

Cibi afrodisiaci e rapporti sessuali – La ricerca

Influenza involontaria sul sesso, è questo il verdetto degli studiosi americani. Benefici involontari derivanti sia dal già citato effetto placebo, sia dal miglioramento del proprio stato di salute.

Cibi afrodisiaci – Pro e contro

Vediamo dunque le reali potenzialità di questi alimenti, a prescindere dal sesso.

1) Cioccolato

Uno degli alimenti più donati a San Valentino, l’ideale per preservare la salute del cuore e migliorare l’umore, purtroppo, il gran quantitativo di grassi e zuccheri presenti nel cioccolato industriale potrebbe minare la salute, oltre a regalare qualche chilo di troppo.

2) Ostriche

Cibo afrodisiaco per antonomasia, una preziosa fonte di zinco, ferro e calcio, elementi imprescindibili per un  sistema immunitario in perfetta salute e per preservare la salute delle ossa.

3) Uova

Non solo cibi afrodisiaci, a questo elenco bisogna aggiungere le uova, eccellenti fonti di proteine animali, ricche di vitamina B12 e riboflavina.  La prima è volta a garantire l’integrità del metabolismo energetico, mentre l’ultima è fondamentale per lo sviluppo del cervello e le funzioni legate a memoria e apprendimento.

4) Banane

Il frutto dell’amore come recitava un tormentone di qualche anno fa. Al di là di tutto, le banane sono ricchissime di potassio, sostanza indispensabile per i muscoli. Come se non bastasse, questo frutto è l’ideale per chi soffre di ipertensione, dato che è in grado di ridurre la pressione sanguigna e prevenire l’insorgere di malattie cardiovascolari.

76 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti