Lo stile di vita da adottare nei primi mesi della gravidanza

Consigli per non nuocere al bambino

di Miss Milla 3 luglio 2014 9:00

I primi mesi di gravidanza sono molto delicati, bisogna fare attenzione all’alimentazione, alle ore di sonno, agli sforzi che vengono compiuti durante la giornata.

Ogni donna teme di poter arrecare danno al proprio bimbo con comportamenti scorretti o addirittura di compromettere la gravidanza, vediamo come fare.

Per prima cosa quando scoprite di essere incinta, dovete abolire necessariamente alcol e fumo, oltre a non farne uso in prima persona cercate di evitare di frequentare luoghi dove si è esposti al fumo, per quanto riguarda l’alcol invece qualche sorso di birra o vino ogni tanto non nuoceranno al bambino.

In riferimento all’ alimentazione vi sono dei cibi che è meglio non assumere, tra questi carne e affettati crudi, la frutta deve essere sbucciata e la verdura mangiata cotta o almeno lavatela accuratamente con amuchina o bicarbonato. Infine pesce crudo e uova crude devono essere abolite così come tutti i cibi che ne derivano.

Per superare la nausea è preferibile mangiare poco e spesso e soprattutto cibi secchi come fette biscottate, cracker e grissini ed è meglio limitare l’assunzione di succhi di frutta di agrumi.

Potrebbe capitarvi di sentirvi più stanche e di avere sonnolenza, bene, assecondatela e concedetevi qualche ora di riposo in più. Favorite anche un abbigliamento comodo, soprattutto dei reggiseni contenitivi che possano sostenere l’aumento del seno.

Infine è meglio abbandonare, almeno temporaneamente gli sport particolarmente faticosi e pericolosi e dedicarvi ad attività più tranquille che possono farvi rilassare e che non rappresentino un possibile rischio per il benessere del vostro bambino.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti