Tornare a lavoro dopo tanti mesi

E lasciare il proprio bambino

di Miss Milla 16 aprile 2016 14:41

E’ ora di tornare al lavoro,  avete trascorso molto tempo insieme al vostro bambino, ve lo siete goduto finchè avete potuto ed ora temete che la sua lontananza possa crearvi sofferenza.

La prima cosa da fare è prendervi cura di questa preoccupazione, non dovete sottovalutare il vostro malessere, è normale avere paura, lasciate il vostro bambino con una persona di cui vi fidate.

Se ne sentite la necessità chiamatela durante la giornata per assicurarvi che il vostro piccolo stia bene, quando tornate a casa dedicatevi al vostro bambino.

Trascorrete un’ oretta con lui, coccolatelo e fatelo mangiare, potrete così condividere momenti speciali insieme, potrete ricaricarvi ed affrontare la nuova giornata di lavoro con maggiore entusiasmo.

Parlatene con le vostre amiche, potranno darvi dei consigli, dato che hanno già affrontato questo distacco.

Non vergognatevi se i primi giorni sarete continuamente con le lacrime agli occhi, dovete riabituarvi ad i nuovi ritmi, pian piano sarete in grado di affrontare tutto.

Siete delle ottime mamme, dovete solo imparare a gestire il lavoro e la famiglia insieme, sicuramente stare a contatto con i colleghi vi è mancato.

L’importante è fare tutto gradualmente, non dovete forzarvi eccessivamente se vedete che non ce la fate, prendetevi i vostri tempi.

Il vostro compagno sarà una risorsa fondamentale, potrete lasciare a lui il vostro bambino quando è più libero, confidare le vostre idee e farvi coccolare, sarà per voi un momento di unione e di confronto.

Vi conoscerete e amerete sempre di più, sarete una famiglia meravigliosa tutti insieme.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti