Cambiare la propria personalità

Su richiesta del partner

di Miss Milla 19 febbraio 2015 13:08

La maggior parte delle discussioni di coppia sono dovute al fatto che ognuno con il suo bagaglio familiare e ambientale ha un modo di rapportarsi agli altri differente, ciò può comportare dei litigi più o meno gravi nella coppia che portano uno dei partner a voler cambiare la personalità dell’altro per andare d’accordo.

Ovviamente in alcuni casi possono essere necessari dei compromessi per far si che il rapporto di coppia migliori, un esempio è l’estrema gelosia che può determinare nel tempo la rottura della coppia e la difficoltà ad essere sereni nella vita quotidiana.

Qualora però uno dei partner voglia modificare radicalmente la personalità dell’altro per ottenerne dei vantaggi e costruire la persona ideale che ha in mente, questo non va bene, vuol dire non amare la persona che si ha accanto ma fare in modo che diventi esattamente come la si vorrebbe.

Smussare i propri angoli e superare i propri limiti è consigliabile se la coppia vuole durare nel tempo ma non plasmare la propria persona a piacimento dell’altro.

Il consiglio è dunque quello di definire costantemente il proprio pensiero circa le diverse situazioni e affidarsi al proprio intuito ma anche alla razionalità, quando ritenete che cedere alle richieste dell’altro sia funzionale per la coppia fatelo, ma ridefinite i confini nel momento in cui il partner inizia a gestire in maniera preponderante le vostre scelte non accettando di essere contraddetto.

E’ difficile quando si ama una persona e si può rischiare di cedere per l’amore che si prova per l’altro, ma fate attenzione.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti