Cibi contro la stitichezza

Dalla frutta ricca di fibra alle noci ricche di magnesio, come regolare il transito intestinale

di Miss Milla 19 febbraio 2014 8:32

La vita frenetica a cui siamo sottoposti ogni giorno, nuoce gravemente alla nostra salute, un’alimentazione veloce e non bilanciata e l’assunzione di poca acqua, comporta diversi disturbi tra cui la stitichezza. La stitichezza, determina oltre ai sintomi fisici di gonfiore e malessere anche sintomi psicologici quali nervosismo, calo dell’umore e ansia.

Dobbiamo imparare a conoscere quei cibi che possono aiutarci a combattere la stitichezza e consumarli il più possibile, anche quando siamo al lavoro o dopo un’attività fisica, vediamo insieme quali sono i più consigliati e quali sostanze contengono.

La frutta aiuta moltissimo a combattere la stitichezza, in particolare quella ricca di fibra alimentare come le mele, i mirtilli, lamponi e fragole. Ottimi lassativi sono anche i fichi, kiwi e uva. Infine le mandorle migliorano il movimento di cibo nel colon e aiutano a prevenire il cancro.

Per quanto riguarda le verdure invece, le più efficaci sono, asparagi e carote ricchi di fibra alimentare e di vitamina K, le bietole che contengono grandi quantità di acido folico, manganese e potassio, il cavolo come ottimo alimento per l’apparato digerente poi spinaci e broccoli ricchi di minerali e di sostanze nutritive.

Inoltre anche i fagioli, la segale e l’avena aiutano a mantenere regolare il transito intestinale.

In ultimo, vi sono altri alimenti contro la stitichezza quali lo yogurt naturale bio, le noci, le lenticchie, carne pesce e cereali integrali poiché contengono sostanze nutritive indispensabili quali il magnesio, il selenio e fermenti lattici.

Cercate di prendervi cura della vostra salute e assumete gli alimenti sopra elencati, una buona alimentazione è indispensabile per il vostro benessere intestinale.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti