Come affrontare gli ultimi mesi della gravidanza

Dal coltivare i propri interessi al prepararsi all'arrivo del bambino, suggerimenti per vivere al meglio questo periodo

di Miss Milla 6 febbraio 2014 9:00

Mancano pochi mesi all’arrivo del vostro bambino? Vi sentite emozionate e agitate e non sapete come gestire le ansie e le preoccupazioni che vi assalgono.

Proviamo insieme a cercare di capire cosa è meglio fare e quali attività possono aiutarvi in questo momento delicato.

Per prima cosa, non rinunciate ai vostri interessi, sarà molto utile in questo momento tenere la mente impegnate e non avere frustrazioni, facendo ciò che vi fa stare bene. Stare tutto il giorno sdraiate sul letto ad aspettare movimenti del bambino o ad assillarvi sulla sua salute non è la tecnica migliore, se vi piace passeggiare fate una bella camminata all’aria aperta e poi magari fermatevi in un parco a leggere un libro.

Se invece, preferite pitturare, prendete la tavolozza e date sfogo alla vostra creatività, migliorerete il vostro umore e abbasserete i livelli di ansia, ciò farà bene a voi e al vostro bambino.

Ovviamente in questo periodo, dovete anche prepararvi all’arrivo del vostro piccolo, sistemate la sua stanza, comprate dei vestitini e spiegate ad eventuali fratellini/sorelline ciò che sta per avvenire, tutto questo vi farà sentire meno inadeguate e più sicure di voi stesse come madri. Fatevi coccolare dal vostro compagno e dalla famiglia, avere persone intorno che vi amano e che vi danno suggerimenti su come gestirvi è importantissimo.

Gli ultimi mesi di gravidanza sono ricchi di aspettative ma anche di dubbi e preoccupazioni, mantenendo i vostri interessi e preparandovi materialmente e psicologicamente all’arrivo del bambino, riuscirete a vivere al meglio questo momento e vi sentirete felici come non lo siete mai state.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti