Come andare d’accordo se le rispettive famiglie litigano

Consigli di sopravvivenza

di Miss Milla 9 agosto 2014 11:15

Quando si sceglie di stare insieme ad una persona inevitabilmente si viene a contatto con il suo mondo e con la sua famiglia, può capitare di sentirsi in sintonia con quella famiglia oppure di avere dei problemi che si ripercuotono sulla coppia.

E’ importante capire che non si deve andare d’accordo per forza ma è fondamentale che vi sia rispetto reciproco, affinchè la coppia non debba litigare a causa delle proprie famiglie. Il primo consiglio è quello di dosare polemiche e recriminazioni, se succede qualcosa di veramente spiacevole deve essere detto, ma con moderazione.

Ci deve essere un rapporto chiaro ma diplomatico, senza esagerare con le liti, se vedete che non riuscite proprio a farne a meno, prendetevi dei momenti di esilio dalla vita familiare e quando avete riacquisito la serenità riprendete i discorsi. Non fate l’errore di rinfacciarvi gli errori che le vostre famiglie compiono, voi non ne siete responsabili.

Cercate di frequentare le famiglie in maniera costante ma non eccessiva, il contatto e la confidenza possono determinare nel tempo dei problemi e allo stesso tempo il vedersi poco darà adito a rimuginazioni e polemiche sul fatto di essere poco considerati.

Ricordate spesso ai voi stessi, che il vostro amore deve essere forte e non dovete farvi trascinare dall’orgoglio e dai principi, dovete invece accordare nel tempo delle regole che possano aiutarvi a rimanere utili ed a superare ogni ostacolo che vi si presenterà davanti.

Avere persone intorno che vi vogliono bene può rappresentare una risorsa, ma dovete imparare a gestirla nel mondo giusto.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti