Come esaltare i punti forti e nascondere quelli deboli

Alcuni consigli per indossare vestiti che vi facciano sentire sexy anche con i vostri difetti

di Miss Milla 28 gennaio 2014 8:38

La bellezza di ogni donna è unica e speciale, ognuna ha delle caratteristiche che la rendono sexy agli occhi degli altri.

E’ importante però, essere coscienti dei propri punti di forza per valorizzarli e allo stesso tempo dei punti deboli per cercare di non metterli in evidenza, adesso vedremo insieme come fare.

Quante di voi, donne mediterranee, sono abbondanti sui fianchi e sul sedere e allo stesso tempo hanno un décolleté generoso? In questo caso preferite i vestiti stretti sotto al seno con una scollatura a V che si allargano sui fianchi. Per quanto riguarda le stampe dei vestiti, sono meglio quelle floreali piuttosto che i vestiti a strisce orizzontali che tendono ad allargare la figura.

Per le donne che, invece, hanno gambe magre, ma sono più robuste nella parte superiore del corpo (dal cosiddetto fisico a mela) è bene indossare maglie larghe, morbide sul seno e pantaloni di colore chiaro, poiché il nero le renderebbe ancora più snelle, determinando una figura sproporzionata.

Le donne piccole di statura, dovrebbero evitare i vestiti di media lunghezza come gonne che arrivano al polpaccio o i bermuda, mentre sono da preferire oltre ovviamente alle scarpe con il tacco le gonne sopra il ginocchio.

Le donne alte al contrario, devono prediligere i vestiti di media lunghezza e i pantaloni a palazzo che tolgono qualche centimetro alla figura.

Una donna che si valorizza ed è consapevole della propria bellezza è una donna che si ama e solo amando voi stesse, verrete apprezzate anche da chi vi circonda.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti