Come gestire la coppia nel tempo

Ed accettare nuove fasi di vita

di Miss Milla 6 luglio 2015 10:10

Siete una coppia da molto tempo e avete affrontato tanti cambiamenti, vi rendete conto però che adesso ancora di più c’è bisogno di iniziare una nuova fase di vita e dovete riadattare la vostra situazione attuale, vediamo come fare.

Per prima cosa dovete sapere che, ogni coppia cambia nel tempo, si evolve e si stabilizza  a seconda degli eventi esterni e non è mai la stessa, ci vogliono impegno e costanza per fare in modo che le cose funzionino, soprattutto quando vi sembra che stiano andando per il verso sbagliato.

La paura è un’emozione normale, potreste non riconoscere il vostro partner oppure temere che un nuovo lavoro oppure uno spostamento di città possa minacciare la vostra relazione, quello che potete fare è essere flessibili e adattarvi a ciò che vi succede intorno.

L’adattamento richiede però una evoluzione interna che è possibile solo parlando con il vostro partner, se  vi confidate e condividete le vostre perplessità, litigate molto, potrete sentirvi libere di esprimervi per poi ripartire.

Prendete in considerazione il fatto che potrebbe volerci più tempo di quello che pensate, che il cambiamento sarà faticoso, sicuramente quello che otterrete sarà all’altezza delle vostre aspettative.

Una coppia che supera le difficoltà è forte e avrà gli strumenti per gestire anche gli eventi successivi,  essere coppia è molto impegnativo ma anche così soddisfacente alla fine di ogni nuova fase, da rendervi invincibili.

Ci potranno essere momenti particolarmente complicati, in cui penserete che forse è meglio terminare la relazione, è proprio in quelli che dovete dimostrare quanto ci tenete.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti