Come gestire il rapporto tra cane e bambino

Consigli per una sana convivenza

di Miss Milla 19 maggio 2014 11:35

Dopo aver vissuto diversi anni insieme al vostro cane, che amate moltissimo, dovete affrontare il rapporto tra il vostro bimbo da poco arrivato e il cane ormai padrone della casa. Non volete tradire la fiducia del vostro amico a quattro zampe ma volete tutelare la salute del vostro bambino. Vediamo insieme quali sono i passi corretti da fare.

Anche se il vostro bambino in questo momento necessita di tutte le vostre energie, la cosa più sbagliata da fare è trascurare il cane che da sempre vi accompagna, quindi non chiudetelo in qualche stanza, non strillatelo continuamente se si avvicina al vostro bimbo e cercate, per quanto possibile, di riservargli un momento della giornata esclusivo, magari quando il bimbo dorme.

Se la relazione tra voi e il vostro cane deve mantenersi costante, quella tra bambino e cane deve ancora nascere e deve essere assolutamente graduale. Portate il cane vicino al bambino e accarezzate in maniera alternata prima il bimbo e poi il cane, mentre lo fate date un biscottino al vostro amico a quattro zampe per rinforzarlo, la presenza del bambino deve essere per lui fonte di piacere e non di sofferenza.

Ad ogni modo per i primi tempi evitate che bimbo e cane siano lasciati soli, bisogna prima osservare le reazioni del cane nel tempo e assicurarsi che abbia compreso che è arrivato un nuovo componente della famiglia. Andate a passeggiare tutti e tre insieme e condividete più tempo possibile insieme, il cane si sentirà parte del branco e capirà l’ importanza del suo ruolo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti