Come preparare il primogenito all’arrivo di un fratellino

Dall'ascolto al concretizzare l'arrivo di un nuovo componente della famiglia

di Miss Milla 6 marzo 2014 8:30

L’arrivo di un secondo figlio determina non solo una ristrutturazione della vita della coppia, ma anche di quella degli altri figli. La madre dovrà quindi essere in grado di spiegare cosa sta avvenendo, affinchè il primo figlio non si senta abbandonato in un momento così delicato.

Innanzitutto i bambini apprezzano la chiarezza, è bene che informiate subito il primo figlio che avrà un fratellino o una sorellina, venirlo a sapere per ultimo o molto tempo dopo, potrebbe farlo sentire escluso. Invece è bene spiegare che la famiglia sta per allargarsi e che l’amore dei genitori non verrà diviso in due, ma sarà raddoppiato e lui avrà la possibilità di giocare e  condividere del tempo insieme al nuovo arrivato.

Anche se siete concentrate sulla gravidanza e vi sentite stanche o preoccupate, dedicate attenzioni a vostro figlio, organizzate delle nuove attività con lui, giocate insieme e ascoltate i suoi dubbi e le ansie sull’arrivo del nuovo componente della famiglia, non dovrà sentirsi giudicato, ma dovrà esprimersi liberamente e voi dovrete ricordare di accudirlo e coccolarlo il più possibile.

Infine aiutatelo a concretizzare questo nuovo evento, dicendogli di consigliarvi un nome oppure facendogli vedere le ecografie, si sentirà importante e partecipe e si abituerà al pensiero che presto arriverà una nuova persona in famiglia State tranquille perchè con il tempo imparerà a gestire questa nuova situazione e vi stupirete per la sua partecipazione e serenità.

Gratificate il vostro bambino e cercate di preparalo al fatto che dovrete assentarvi da casa per qualche giorno per dare alla luce il fratellino, ma che tornerete presto e avrete del tempo per stare insieme con tutta la famiglia.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti