Come fare se il vostro partner non vuole il cane in casa

Dalle abitudini in casa a quelle fuori

di Miss Milla 21 luglio 2014 12:10

Siete innamorate del vostro partner non vedete l’ora di andare ad abitare con lui ma c’è un problema, amate a dismisura anche il vostro cane e non lo lascereste mai, il vostro partner non è abituato ad avere animali in casa e non ama particolarmente i cani dunque non è d’accordo che lo portiate con voi.

La parola d’ordine è compromesso, dovete fare in modo che si avvicini gradualmente al cane e che piano piano riesca ad acquisire una conoscenza del cane e delle abitudini di una casa con animali domestici. Ovviamente non dovete chiudere il vostro cane in una stanza ma neanche costringere il vostro partner a dormirci nello stesso letto.

Quindi create una zona della casa dove poter mettere la cuccia del cane, in modo che lì possa dormire ed avere i suoi momenti di solitudine, scegliete una zona della casa appartata in modo che il vostro partner possa mantenere i suoi spazi. Inoltre delegate a lui di tanto in tanto la cura del cane, dal cibo alla passeggiata, entreranno in relazione.

Se volete un cane ma ancora non lo avete preso, è preferibile che sia di taglia piccola, soprattutto in appartamento perchè occupa meno spazio e può essere facilmente gestito, se avete già un cane di taglia grande è d’obbligo una casa con giardino, anche piccolo, ma in cui possa liberamente correre e godere della sua libertà.

Infine cercate di non portare il cane con voi ogni momento, il vostro partner avrà bisogno anche di momenti di intimità con voi, quindi abituate il cane alla vostra assenza per brevi periodi e poi al vostro ritorno dedicategli le attenzioni che merita.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti