Cosa fare se non si ama più il partner

Ma si ha paura di farlo soffrire

di Miss Milla 27 ottobre 2015 10:25

Non siete più innamorate del vostro partner,  state insieme da molto tempo e l’idea di farlo soffrire vi devasta. Vediamo come agire nel rispetto dei vostri sentimenti ma anche dell’affetto che ancora vi lega.

Prima di fare qualsiasi passo ragionateci bene, prendetevi del tempo per riflettere e se non ce la fate condividendo lo stesso tetto, allora trasferitevi da un ‘amica e allontanatevi da lui.

In questo modo riuscirete a capire se ciò che vi lega è solo l’aver vissuto tante cose insieme oppure se siete ancora prese da lui.

Ricordatevi che non si tratta di un gioco e non potete andare e tornare come preferite, se prendete una decisione deve essere quella, dunque non siate precipitose.

Confidarvi con le persone che amate vi farà sicuramente bene ma siete voi a dover decidere circa la vostra vita e il vostro destino, solo voi sapete quali sono i vostri sentimenti e le vostre esigenze.

Una volta che avete meditato abbastanza, chiedete un confronto con il vostro partner, in un senso o nell’altro gli dovete una spiegazione, tirarsi indietro o scomparire non sarebbe di certo la scelta giusta.

Non pentitevi nel caso in cui l’avete lasciato e lui è caduto nella disperazione, riuscirà a capire che non merita di essere preso in giro o amato in maniera costruita o labile.

Saranno giorni duri anche per voi, distraetevi e fate le cose che più vi piacciono, l’umore potrà essere basso, prendetevi cura di voi e non trascuratevi.

Non siete dei mostri, questi eventi possono accadere nella vita.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti