Cosa fare se siete rimaste incinta

E non sapete da dove iniziare

di Miss Milla 26 gennaio 2015 13:00

Può capitare che si scopra di essere rimaste incinta in un momento in cui non ce l’aspettava, perchè magari impegnate in situazioni lavorative frenetiche e stancanti, oppure perchè si voleva aspettare ancora un pò per divertirsi ed essere libere dalle responsabilità.

Dunque il responso all’inizio può causare paure, incredulità e difficoltà ad accettare la realtà, è importante sapere che tutte le donne hanno un momento di confusione di fronte alla notizia che presto saranno mamme e che la loro vita cambierà radicalmente.

Se però oltre a questo normale stato di stordimento, vi sentite angosciate e non sapete come superare questo stato d’animo è importante facciate due cose, la prima è prendere un’appuntamento con il ginecologo per sapere effettivamente cosa fare e a quali analisi sottoporvi.

Poi qualora siate certe che aspettate un bambino, ma capite che state vivendo male questo momento e da sole non ce la fate, allora chiedete un consulto ad uno psicologo che sappia, insieme a voi, capire a fondo quali sono le ragioni delle vostre preoccupazioni e come poter affrontare al meglio le vostre difficoltà.

E’ ovvio che non sarà una scelta facile da prendere e che potrete sperimentare dei forti sensi di colpa, anche solo per il fatto che vi sentite così, ma la vita è la vostra e dovete voi essere consapevoli di come volete continuare a viverla.

Avere un bambino è un’esperienza meravigliosa ma anche molto impegnativa e richiede dunque un grande forza e capacità di adattamento, non abbiate paura di esporre i vostri dubbi, vi sentirete sicuramente meglio.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti