Le posizioni consigliate per rimanere incinta

Dalla posizione del missionario a quella a cucchiaio, consigli per aiutare il concepimento

di Miss Milla 11 marzo 2014 8:30

Avete deciso di rimanere incinta, aspettate con ansia l’arrivo di un bambino e volete dei consigli su come farlo il prima possibile, innanzitutto calmatevi l’ansia non è una buona alleata, godetevi questo momento, come la possibilità di dedicarvi a voi stesse e al vostro partner liberamente, sperimentando nuove posizioni e nuovi modi di provare piacere.

Non esiste in realtà una posizione specifica per rimanere incinta, almeno che sia riconosciuta dai ginecologi, quella supina però è consigliabile in quanto aiuta gli spermatozoi a raggiungere più facilmente la loro destinazione ovvero il collo dell’utero, per facilitare ancora di più il loro percorso, dopo il rapporto sdraiatevi tenendo le gambe in aria, magari appoggiate al muro, con un cuscino sotto il sedere e aspettate almeno 20/30 minuti.

Cercate di favorire inoltre, quelle posizioni c0n penetrazione profonda,che sfruttano la forza di gravità in modo da permettere agli spermatozoi di raggiungere le tube di Falloppio. Tra queste vi sono la posizione a cucchiaio, con lui dietro di lei distesi su di un fianco, o la stessa versione ma l’uno di fronte all’altro, oppure la posizione in cui lui entra nella vagina da dietro, permettendo allo sperma di entrare più efficacemente.

Vi sono anche posizioni,che, al contrario, rendono piú improbabile rimanere incinte e sono quelle in cui la donna sta sopra oppure in piedi, per cui se il vostro obiettivo è concepire, evitatele. Oppure praticatele nei giorni in cui non state ovulando.

Ad ogni modo cercate di divertirvi, giocare e fate in modo che non diventi un noioso compito di routine, da svolgere solo al fine di raggiungere l’obiettivo.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti