Cosa mangiare durante un’aperitivo

Per non ingrassare eccessivamente

di Miss Milla 28 aprile 2015 11:45

Il momento dell‘aperitivo con le vostre amiche è uno di quelli che preferite di più, amate chiacchierare tutte insieme mentre bevete un cocktail, vi state accorgendo però che ne fate troppi durante la settimana e che state mettendo su qualche chilo.

Vediamo insieme come gestire questo momento per non dover rinunciare a ciò che vi piace ma evitare di ingrassare.

Per prima cosa evitate i classici alimenti utilizzati negli aperitivi ossia patatine, noccioline e salatini. Oltre alle calorie contengono anche una buona dose di grassi e sale, che di certo non fanno bene alla ritenzione idrica.

Valori simili anche per salatini, taralli, mentre le arachidi tostate salate ne contengono ancora di più. Altro alimento su cui sarebbe meglio non buttarsi sono le tortillas , o tartine contenenti maionesi e salsa rosa.

Preferite le verdure grigliate, zucchine, melanzane, radicchio, peperoni, che saziano e sono ricche di fibre, oltre che gustose. Sì anche alle crudité, come carote, finocchi,  lattuga belga, sedano, ma anche a sottaceti o olive.

Potete mangiare anche la pasta facendo però attenzione al condimento, preferite i cocktail analcolici rispetto a quelli alcolici, il migliore e meno ricco di calorie è il succo di pomodoro.

Se non trovate dei locali che soddisfino le vostre richieste, potete organizzare un’aperitivo light a casa vostra, per stare insieme alle vostre amiche senza dover rinunciare alla linea, soprattutto se siete in una fase di dieta delicata e rischiate di mandare tutto all’aria.

C’è sempre una soluzione, basta saperla trovare, ogni tanto poi non vi farà male concedervi qualche sgarro.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti