Cosa mangiare se siete anemiche

Ma non amate la carne

di Miss Milla 21 settembre 2015 11:05

Vi sentite spesso deboli e senza forze, avete fatto le analisi e avete scoperto di essere anemiche, questo vuol dire che dovete introdurre più ferro nella vostra dieta.

Il problema è che non vi piace la carne e non ce la fate ad assumerne tanta, vediamo quali alimenti contengono ferro e possono dunque sostituire la carne nella vostra alimentazione.

Chi non mangia carne può continuare a ingerire il vitale elemento per mezzo di altri cibi, con un alto contenuto di ferro, ad esempio potete assumere la soia, i semi di zucca, gli spinaci, il concentrato di pomodoro, ma anche fagioli bianchi, le pesche secche, le lenticchie e il cioccolato fondente.

Per agevolare l’assorbimento di ferro da parte dell’organismo, è consigliato accompagnare questi alimenti con altri dall’ elevato contenuto di vitamina C, come spremute fresche d’arancia, questo perchè i  vegetali contengono solo ferro non eme, di più difficile assorbimento rispetto a quello del gruppo eme contenuto nella carne.

Cercate dunque di organizzare la vostra alimentazione in modo da introdurre questi alimenti, la mancanza di ferro può determinare infatti conseguenze molto gravi per la salute.

Se non mangiate la carne per motivi di gusto, cercate di cucinarla in maniera tale che possa stimolare un pò di più il vostro appetito, magari impanata oppure con prosciutto e mozzarella sopra.

Se invece ne fate uno scelta personale e uno stile di vita, non eliminate comunque gli alimenti che contengono ferro e bilanciate i vostri pasti.

Chiedete consigli al vostro medico di base, potreste avere bisogno anche di compresse da assumere in prossimità dei pasti.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti