La cura degli eritemi solari

Per diminuire dolore e segni sulla pelle

di Miss Milla 13 luglio 2014 12:00

L’estate, il sole e il mare rappresentano l’ideale di relax e benessere che molti aspettano per tutto l’anno, ma è anche vero che per coloro che hanno la pelle chiara e sono sensibili ai raggi solari rappresenta una maggiore possibilità di scottature o eritemi che provocano dolore e impediscono di abbronzarsi rapidamente.

Vediamo qualche consiglio per combattere nell’immediato gli eritemi solari, innanzitutto se avete una brutta scottatura è il dolore si fa insopportabile, prendete una antidolorifico da banco, aiuterà a ridurre l’infiammazione nella parte dell’eritema, alleviando così anche il dolore.

Fai degli impacchi di acqua fredda direttamente sulla zona colpita, oppure una doccia o un bagno in vasca, l’acqua deve essere più fredda, ovviamente non gelata, evitate di applicare sapone o bagnoschiuma poichè potrebbe irritare la pelle e non asciugatevi con un asciugamano, ma tamponate delicatamente con un panno di cotone.

Utilizzate poi una crema antinfiammatoria cortisonica, essa contiene una base di steroidi utili per ridurre l’ infiammazione. Se preferite rimedi naturali usate invece l’aloe vera, esistono delle creme a base di aloe già confezionate, oppure potete prelevare il gel direttamente dalla piante e applicarlo.

Inoltre dovete mantenervi idratati, poichè l’eritema causa disidratazione e dovete controbilanciare assumendo molti liquidi, fino a quando non sarete guarite, dovete proteggere la vostra pelle, cercate di rimanere sotto all’ombrellone oppure indossate degli indumenti sopra le scottature.

Quando la pelle comincia a migliorare infine, spalmate sulla zona una crema idratante che possa migliorare il benessere della vostra pelle, è importante utilizzare tutti questi accorgimenti per stare bene fin da subito.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti