Farsi aiutare in gravidanza

Come chiedere aiuto

di Miss Milla 4 maggio 2015 18:15

Siete sempre state autonome, avete lavorato, fatto sport, visto le amiche e il fidanzato, oppure avete studiato occupandovi anche della gestione della casa, in gravidanza tutto cambia e voi dovete farvi aiutare dagli altri, vediamo come.

Anche se durante i primi mesi sembra che non vi siete affaticate in maniera esagerata e la pancia tutto sommato è ancora gestibile, a partire dal sesto mese di gravidanza sentirete maggiormente il peso, i dolori alla schiena si faranno più insistenti e sarà difficile fare le cose con velocità e da sole.

Non abbiate timore di chiedere, il vostro partner sicuramente capirà e vi potrà sostituire nei compiti quotidiani, non dovete sentirvi pigre, state tutelando la vostra creatura e voi stesse, fatevi coccolare dalle vostre madri, una cena cucinata oppure una pulizia della casa approfondita possono risultarvi utili in questo momento.

Godetevi la vostra gravidanza non pensate solamente al momento del parto, ma dedicatevi a letture, alla visione di video oppure a massaggi rilassanti, entrerete più in contatto con il vostro bimbo ma anche con la vostra parte interiore.

Se notate una stanchezza eccessiva e una difficoltà a fare qualsiasi cosa chiedete un consulto medico, è importante in questo momento che vi sentiate rassicurate dal punto di vista clinico e che non vi lasciate condizionare da dubbi risolvibili in poco tempo.

Sarà una situazione che rivivrete altre volte o magari no, quindi assaporatela fino in fondo, chi vi ama avrà piacere a starvi vicino e a sostenervi per i mesi che serviranno, state tranquille.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti