Cosa fare in gravidanza

Quando vi coglie la tristezza

di Miss Milla 1 maggio 2015 10:00

Può capitare quando siete incinta di sentirvi tristi senza un apparente motivo, di percepire una forte fragilità di cui avete timore, la prima cosa da sapere è che è normale, non dovete temere, ma solamente prendervi cura di voi stesse.

Ascoltate le vostre emozioni e non reprimetele, date un nome a quello che provate che sia rabbia, tristezza o preoccupazione e cercate di capire da dove provengono, solo così potrete aiutarvi a stare meglio davvero.

Durante la giornata ritagliate dei momenti di tempo in cui poter entrare in contatto in maniera esclusiva con il vostro bambino, massaggiate la pancia con una crema oppure leggete dei libri da cui trarre importanti informazioni per essere più serene.

Anche la musica potrebbe aiutarvi a rilassarvi, sdraiatevi sul divano e lasciatevi avvolgere, in questo modo comunicherete con il vostro bambino perchè lui può ascoltare ciò che succede al di fuori della pancia.

Fatevi coccolare dalle persone che avete vicino, è naturale avere bisogno del sostegno delle persone che amate, non dovete vergognarvene ma approfittate di questo momento per rafforzare o ritrovare dei legami che avevate perso nel tempo.

Se invece avete necessità di movimento chiedete consiglio su un’attività che possa essere adatta a questo momento e che sia benefica sia per voi che per il vostro bambino.

Camminate tanto e state a contatto con la natura, vedrete che vi farà bene anche a livello psicologico, sarà un periodo bellissimo da vivere in piena gioia, qualche momento di difficoltà sarà normale non vi allarmate dunque, ma godetevi tutto.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti