Gravidanza e umore

Come gestire i cambiamenti

di Miss Milla 23 marzo 2015 15:30

La gravidanza è un momento di cambiamento fisico e psichico che può determinare anche degli sbalzi di umore.

Può accadere che ci si senta nervose, tristi o irritabili da un momento all’altro senza saperne il motivo ed è difficile comprendere e imparare a gestire questa situazione.

Il primo passo è quello di condividere ogni sentimento, se vi sentite malinconiche oppure rabbiose parlatene con il vostro partner oppure con i vostri familiari, vi sarà utile per ridimensionare il vostro stato d’animo e sapere che non siete sole ad affrontare questa esperienza faticosa ma bellissima.

Cercate di coccolarvi, se amate passeggiare con le amiche e fare shopping, chiamatele e uscite, distrarvi vi aiuterà a sentire il loro affetto e fare un’attività che vi ha sempre rasserenato e vi permette di mantenere un legame con la vita quotidiana.

Non abbiate timore di fare domande e esporre i vostri dubbi a medici o psicologi, non dovete sentirvi sbagliate la nascita è un evento bellissimo ma molto importante ed è normale che sia accompagnato da paure e difficoltà di adattamento.

Quando vi accorgete che vi sentite stanche e giù di tono chiedete al vostro partner delle attenzioni, la sua vicinanza vi farà gestire meglio le vostre emozioni. In alternativa fatevi un bel bagno caldo oppure dedicatevi ad una lettura piacevole, permettete alla vostra mente di divagarsi.

I primi mesi saranno più impegnativi poi andrà sempre meglio, la paura lascerà il posto alla gioia e sarete sempre più consapevoli della vostra scelta e del ruolo che da questo momento in poi svolgerete nella vita del vostro piccolo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti