I cibi che aiutano chi soffre di pressione bassa

Per sostenervi soprattutto durante l'estate

di Miss Milla 26 giugno 2014 11:40

Molte donne soffrono di pressione bassa e l’estate ancora di più, il caldo infatti favorisce il calo di pressione e può causare svenimenti e mal di testa molto forti che impediscono il normale svolgimento della giornata. Vediamo quali cibi dovete assumere per riuscire a sostenervi durante la stagione calda.

Dato che l’ipotensione è causata da bassa idratazione, è bene consumare molti liquidi, specialmente acqua o bevande ricche di sali minerali, mentre è meglio evitare quelle ricche di zuccheri. Banditi invece i superalcolici.

Chi soffre di bassa pressione, può consumare il sale ma sempre con moderazione, è preferibile definire con il medico quelle che sono le giuste quantità. Per quanto riguarda il consumo dei carboidrati si consigli di mangiarne quantità limitate e fare più pasti durante la giornata.

E’ necessario assumere una buona quantità di proteine, migliori quelle vegetali e poco preferibili quelle con un elevato indice di grassi. Inoltre è bene assumere alimenti ricchi di vitamina A, tra cui fegato, albicocche, carote, prezzemolo, rucola e pomodori.

Anche la vitamina B è necessaria, dunque assumete latte, yogurt e formaggio ma anche carne magra, uova, verdure a foglia verde e cereali, infine per quanto riguarda la vitamina C, si ai cavoletti di Bruxelles, fragole, lattuga, limoni, arance e kiwi. Questi cibi migliorano la circolazione e aiutano a regolare la pressione sanguigna.

Ci sono molti modi in natura per migliorare la vostra pressione e sicuramente l’alimentazione è il primo di questi, se vi atterrete alle indicazioni, potrete tenere sotto controllo la vostra salute e sentirvi sempre in forma.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti