I cibi da assumere se avete problemi di digeribilità

Dal miele al pesce

di Miss Milla 4 maggio 2014 10:00

Capita di avere problemi di digeribilità, a volte impieghiamo tanto tempo per smaltire i cibi e se alcune persone non hanno particolari fastidi altre lo ritengono un problema, specialmente se si svolgono sport in orari prossimi ai pasti oppure se si è particolarmente delicati.Vediamo quali sono i cibi più digeribili da assumere in questi casi.

I tempi di digestione sono direttamente proporzionali al contenuto di grassi degli alimenti, mentre diminuiscono quando il cibo viene masticato con cura, adeguatamente cotto od ha una consistenza liquida. Tra i vari metodi di cottura, quelli più impegnativi dal punto di vista digestivo sono la frittura e la grigliatura.

Tra i cibi che impiegano maggior tempo ad assimilarsi c’è il latte intero e la frutta, infatti è preferibile non consumare quest’ ultima dopo i pasti. Da non sottovalutare neanche le combinazioni alimentari, dal momento che i tempi di digestione si allungano quando nello stesso pasto si consumano diverse categorie alimentari.

Tra i cibi che restano meno a lungo sullo stomaco abbiamo il miele, che impiega circa 30 minuti così come l’alcol. Anche il thè e il caffè non si mantengono a lungo. Consigliati anche il pesce, il pane bianco, il purè di patate e  la carne magra.

Specialmente se avete necessità sportive di smaltire velocemente i cibi, preferite ai dolci una fetta di pane integrale con prosciutto crudo anche a colazione, infatti avrete bisogno che il sangue sia impegnato per far lavorare i muscoli e non sia richiamato costantemente allo stomaco per aiutare la digestione.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti