I tanti modi per utilizzare i fichi

Dalle ricette alle conserve

di Miss Milla 14 luglio 2014 12:00

I fichi sono frutti dalle molte proprietà, hanno proprietà lassative, grazie alle fibre in essi contenuti, mentre la vitamina A ed i minerali apportano benefici alle ossa, alla pelle e alla vista. Inoltre, dato il loro contenuto di zuccheri facilmente assimilabili, i fichi costituiscono una buona fonte di energia velocemente utilizzabile dal nostro organismo.

Il frutto del fico è utilizzabile in cucina in molteplici modi, a partire dal classico spuntino con pizza bianca prosciutto e fichi, che si caratterizza per un equilibrio di dolce e salato ed è molto piacevole in estate per la sua freschezza.

Per quanto riguarda invece l’antipasto potete provare le bruschettine con fichi caramellati, prosciutto e caprino, una vera delizia. Tra i primi, due risotti d’eccezione, il primo con fichi, mandorle e foglioline di fragole selvatiche oppure risotto con gorgonzola e fichi per i più ghiotti.

Tra i secondi di pesce, potete preparare il baccalà con cipollotto, mela e melassa di fichi, se invece preferite la carne il petto di anatra con i fichi è un piatto dal sapore dolce che potrà  ricompensarvi dopo momenti di stress. Un contorno fresco invece è l’insalatina di fichi, fagiolini e noci.

Tra i dessert, sicuramente la crostata di ricotta e fichi oppure il tortino croccante di fichi vi faranno fare un figurone con i vostri amici.

Infine se amate le marmellate, il fico si presta benissimo per preparare le conserve, quella di fichi e limone è davvero gustosissima e mantiene un gusto nè troppo dolce nè troppo salato, che bene si combina per la colazione o sui formaggi.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti