Le proprietà dei kiwi

A cosa servono

di Miss Milla 19 gennaio 2016 18:12

Ricco di vitamina C, il kiwi è ottimo alleato contro raffreddore e tosse, anche in caso di influenza. Diuretico e lassativo, depura l’organismo e aiuta a pulire colon e intestino grazie al grande apporto di fibre.

Il kiwi non è un frutto troppo calorico perché contiene circa 60 calorie ogni 100 grammi di prodotto. Ricco di antiossidanti, nel kiwi non mancano calcio, fosforo e potassio elementi essenziali per scongiurare la stanchezza e donare al kiwi il tipico sapore rinfrescante.

Le tante proprietà del kiwi fanno in modo che questo frutto faccia bene a diverse patologie, tra cui ricordiamo il diabete: il kiwi contiene sostanze capaci di regolare il glucosio e fare in modo che sia assorbito in quantità minori dall’ organismo.

Ma anche importante per combattere il colesterolo, l’assenza di grassi rende questo frutto perfetto per combattere il colesterolo alto. Inoltre il kiwi migliora la circolazione ed è quindi adatto per tutto l’apparato cardiocircolatorio.

Il kiwi contiene molta vitamina B9 che aumenta l’assorbimento del ferro da parte dell’organismo ed è quindi perfetto in caso di anemia. Ottimo per il sistema nervoso, ne determina la stimolazione ed è quindi adatto in caso di depressione.

Tra le tante proprietà del kiwi non possiamo dimenticare quelle in ambito cosmetico: il frutto è alla base di molte ricette di bellezza, tra cui maschere e pomate. Inoltre fa bene ai capelli perché stimola la cheratina e li rende lucidi.

Essendo un frutto con poche calorie è indicato anche nelle diete ipocaloriche. 
 In cucina il kiwi trova grande utilizzo non solo come ingrediente per macedonie e frullati, ma anche per primi gustosi e sani, ad esempio nel risotto al kiwi.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti