Le proprietà delle banane

E come cucinarle

di Miss Milla 7 febbraio 2016 10:00

La banana possiede delle proprietà benefiche e nutrizionali davvero apprezzabili. Nonostante le controindicazioni, possiamo dire che questo frutto apporta molti benefici al nostro organismo.

Fornisce grandi quantità di energia, perché contiene diversi zuccheri naturali, può aiutare contro la depressione e a combattere l’anemia, è utile per mantenere sotto controllo la pressione sanguigna.

Parlando di proprietà benefiche della banana, non si possono non menzionare i suoi effetti astringenti, ma a volte anche lassativi. Infatti questo frutto riesce a regolare l’intestino proprio grazie alla sua consistenza.

Non dobbiamo dimenticare che la banana svolge nel nostro organismo un effetto antiacido, che può aiutare contro il bruciore di stomaco. Essendo un frutto ad alto contenuto di fibre, può contrastare la stitichezza, come se fosse un lassativo naturale.

Ma i benefici apportati da questo frutto sono davvero molti e non si limitano a questi. Essendo ad alto contenuto di ferro, riesce a stimolare la produzione di emoglobina e quindi aiuta nei casi di anemia. Riesce a svolgere un’azione di controllo della pressione sanguigna, perché è un frutto a basso contenuto di sale.

La banana può essere mangiata a merenda, prima dell’attività fisica per contrastare le fatiche e ripristinare la tonicità muscolare.

E’ ottima anche per preparare dei dolci, ad esempio tagliate a fettine con la nutella come ripieno delle crepes ma anche come ingrediente per ciambelloni, torte alla frutta.

Potete utilizzare le banane caramellate anche per decorazione di soufflè al cioccolato, oppure dentro coppe gelato con panna montata, averle sempre in casa vi sarà molto utile.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti