Preparare la colazione di Pasqua

Dall'addobbo della tavola ai piatti semplici e pratici

di Miss Milla 18 aprile 2014 8:30

La Pasqua è alle porte, volete festeggiarla come si deve e organizzare tutto nel dettaglio. Vediamo come rendere speciale questo giorno, dagli addobbi della casa alla cura della tavola fino alla preparazione della colazione. Se volete decorare la vostra casa con addobbi sfiziosi oppure creare dei segnaposto originali per il pranzo di Pasqua, ecco una bella idea.

Preparate delle uova, rompetele sulla loro estremità, facendo molta attenzione a non creare crepe sul resto del guscio, poi svuotate le uova del loro contenuto e sciacquate i gusci accuratamente, infine riempite i gusci vuoti con acqua a temperatura ambiente oppure con della terra per poter inserire i vostri fiorellini. Per dare stabilità alle uova, posizionatele nei portauova e inserite i vari fiorellini.

Per quanto riguarda la tavola, per prima cosa puntate sulla semplicità e l’eleganza, utilizzate una tovaglia di colore bianco, magari di un tessuto prezioso e con trame fini, per quanto riguarda le posate potete scegliere tra posate in argento oppure posate meno impegnative e dai colori più sgargianti.

Starà a voi, poi, scegliere le decorazioni che preferite da sistemare al centro della tavola. Da preferire comunque gli ovetti, coniglietti e tanto colore. Inoltre non sono da sottovalutare i fiori. Potreste sistemare dei coloratissimi fiori in vasi bianchi, in semplici bicchieri trasparenti o in comuni barattoli.

Pensate alla colazione di Pasqua come un vero e proprio brunch domenicale. Portate in tavola piatti pratici, semplici e perchè no, anche semplici da preparare. Non possono ad esempio mancare dei deliziosi finger food come le tartine di uovo e tartufo oppure bocconcini di pollo con salsa allo yougurt.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti