Riprendere i rapporti sessuali

Dopo il parto

di Miss Milla 11 febbraio 2015 19:00

La gravidanza è un periodo magico che però comporta dei cambiamenti forzati che possono essere più o meno accettati dalla coppia, uno di questi è la difficoltà soprattutto negli ultimi mesi e subito dopo il parto ad avere rapporti sessuali normali.

Alcune donne vengono sottoposte all’utilizzo di punti di sutura, nel caso in cui sia necessario per far uscire meglio il bambino e tali punti possono impiegare del tempo per rimarginarsi, in più la nascita del bambino porta la mamma a dedicarsi a lui totalmente, quindi a trascurare il neo papà nei primi momenti.

Anche se durante i primi giorni avete paura del dolore che i punti hanno causato e che la ferita non si sia rimarginata, dovete riprendere gradualmente la vostra sessualità, questo è fondamentale affinchè possiate non solo entrare nuovamente in contatto con le sensazioni che il vostro corpo vi regala ma anche comunicare con il partner in maniera preferenziale.

Se avete dei dubbi rivolgetevi al vostro ginecologo e senza vergogna ponetegli  tutte le domande che vi passano per la mente, iniziate con le carezze e l’esplorazione dei vostri corpi, vi accorgerete di quanto vi è mancato provare piacere insieme al vostro partner.

Dovete trovare il tempo di dedicarvi alla coppia e anche se pensate di non sentirne l’esigenza sforzatevi, se capite che per voi il partner sta diventando secondario e non volete più avere contatti con il partner, è possibile stiate attraversando un periodo di depressione post-partum  dunque chiedete un consulto psicologico.

E’ un momento delicato che dovete affrontare, gestitelo al meglio.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti