Scegliere quanti saranno i propri figli

E fare delle scelte razionali

di Miss Milla 6 dicembre 2014 12:00

La gravidanza è un’esperienza molto importante ma anche impegnativa, decidere quanti figli fare non è una cosa semplice, in alcuni casi, purtroppo, i figli non arrivano o per molteplici cause ne arriva uno soltanto, per coloro che possono scegliere invece quanti averne il discorso è più ampio e deve essere considerato da più punti di vista.

Innanzitutto non c’è un numero giusto o uno sbagliato, non  un numero ideale, ognuno avrà un’idea diversa in proposito, il numero “giusto” è tanti quanti ci si può permettere di far crescere in condizioni dignitose, dando a tutti pari opportunità e le giuste attenzioni.

Non si parla solo di possibilità economiche, ma anche di voglia, di gestione familiare, di spirito d’avventura, ogni persona in base alle proprie caratteristiche familiari, affettive, pratiche e materiali, sceglierà quanto allargare la propria famiglia, tenendo sempre in considerazione il fatto che avere dei fratelli aiuta la socializzazione e la serenità.

Con un fratello ci si confida, si entra in contatto con il mondo dei pari e non solo con la coppia adulta genitoriale, inoltre la relazione aiuta i bambini a comprendere il rispetto dell’altro, a condividere spazio e tempo e inevitabilmente anche avere un affetto dei genitori che non sia esclusivo, ma raddoppiato, triplicato, ecc,.

Ogni coppia dunque prenderà questa decisione, che deve avvenire in modo razionale e senza sottovalutare le possibili conseguenze  di ogni scelta che viene fatta. Un figlio è una cosa seria e vi devono essere tutte le condizioni necessarie affinchè cresca sereno e felice insieme alla famiglia.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti