La zucca come alimento della stagione

Come utilizzarla

di Miss Milla 23 ottobre 2014 15:05

La zucca è l’alimento per eccellenza della stagione autunnale, può essere utilizzata per molte ricette ed è consigliata per le sue numerose proprietà. Le proprietà della zucca sono diverse, a cominciare dalla polpa che contiene diversi principi attivi in particolare modo carotenoidi, ma anche mucillagini e sostanze pectiche.

Anche i semi hanno la loro importanza perché in essi è possibile trovare fitosteroli, olii grassi, melene e fitolecitina. Essi hanno anche una funzione medicamentosa, infatti sono molto indicati per combattere la tenia echinococco (verme solitario).

Ma non è solo questa la loro funzione positiva, infatti i semi della zucca sono anche in grado di alleviare le infiammazioni della pelle e di prevenire le disfunzioni delle vie urinarie.

La polpa e il succo della zucca spesso vengono utilizzati come diuretici e gli specialisti consigliano di bere un bicchiere di succo la mattina a digiuno. Da essa inoltre si ricava un estratto che, mischiato al latte, è molto indicato per i disturbi gastrici e le patologie della prostata.

Inoltre la zucca è molto versatile, può essere servita come condimento per il riso, come vellutate oppure cotta al forno con pangrattato, la zucca può essere utilizzata anche per fare dolci grazie al suo sapore molto piacevole.

Nella stagione autunnale la zucca simboleggia la famosa festa di halloween e viene intagliata per rappresentare delle facce paurose oppure usata come contenitore per mettere delle lucine dentro.

Dunque può essere utilizzata per molte occasioni sia benefiche per la salute che per cucinare, basta saper conoscere quali sono e come servirsene.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti