I rimedi della nonna più efficaci

Curare disturbi ed inestetismi sfruttando i benefici dei preparati ereditati dalla "saggezza popolare".

di Francesco Giuseppe Ciniglio 29 ottobre 2012 16:30

I rimedi della nonna funzionano? Contrariamente a ciò che i più scettici sono portati a pensare, le cure naturali nella maggior parte dei casi funzionano. Vediamo dunque quali sono le migliori e gli utilizzi di quest’ultime.

1) Miele per curare le labbra screpolate

Non tutti sanno che se il miele viene applicato sulle labbra screpolate, è in grado di curarle. Ciò è dovuto al glucosio, una sostanza che non manca di certo nel miele, in grado di riparare la pelle.

2) L’olio d’oliva per lenire l’eczema

La presenza di vitamina E fa dell’olio d’oliva un eccellente idratante per la pelle. Per utilizzarlo al meglio contro l’eczema, sarebbe bene applicarlo subito dopo la doccia, con la pelle ancora umida.

3) Yogurt contro l’alitosi

Numerose ricerche hanno comprovato che i batteri presenti nello yogurt senza zucchero hanno la capacità di contrastare i batteri responsabili dell’alito cattivo.

4) Basilico per attenuare i dolori mestruali

Il basilico è perfetto per tutte le donne normalmente interessate da dolori mestruali. Per attenuare i suddetti dolori, è sufficiente una sniffata.

5) Latte contro l’insonnia

Una tazza di latte prima di andare a letto aiuta a combattere l’insonnia. Ciò è dovuto alla presenza di triptofano, un aminoacido che contribuisce alla formazione della serotonina, uno dei neurotrasmettitori responsabili del corretto funzionamento del ciclo sonno – veglia.

6) Finocchio per sgonfiare la pancia

Per eliminare meteorismo e gonfiore niente di meglio del finocchio. Consigliabile anche una tisana da preparare con i semi di finocchio.

7) Collutorio contro i funghi alle unghia dei piedi

Niente di meglio del collutorio per curare le onicomicosi. Per ottenere gli effetti sperati, è necessario tenere in ammollo i piedi per almeno venti minuti, una o due volte al dì. L’onicomicosi dovrebbe sparire entro breve, grazie alle proprietà antisettiche e disinfettanti del collutorio.

8) Vin Brulè contro influenza e raffreddore

Il vin brulè permette di eliminare il muco e va a scaldare il corpo, può essere assunto con molta tranquillità, visto che presente una piccola percentuale di alcool.

14 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti