Influenza e raffreddore, come alleviare i sintomi

I sintomi influenzali di raffreddore e mal di gola si possono combattere anche con qualche rimedio naturale

di Anna Maria Cantarella 12 ottobre 2016 11:44

La stagione invernale è ormai alle porte e sembra che in autunno 2016 l’influenza sia arrivata in anticipo rispetto alle previsioni, con molti malati già dai primi giorni di ottobre. I farmaci per l’influenza e il raffreddore li può prescrivere esclusivamente un medico ma ci sono alcuni rimedi naturali per il raffreddore e il mal di gola che vi aiuteranno ad alleviare leggermente i sintomi e stare meglio in poco tempo.

Innanzitutto per prevenire il contagio del virus responsabile dell’influenza è buona abitudine lavarsi spesso le mani, specialmente dopo aver frequentato luoghi molto affollati, ed evitare di toccarsi gli occhi. In caso di raffreddore e naso chiuso i suffumigi sono utili per decongestionare. Potete far bollire un litro d’acqua e poi aggiungere olio essenziale di timo e di eucalipto; poi posizionate il viso sul vapore che emana dalla pentola, copritevi con una tovaglia e respirate a fondo.

Le tisane possono aiutarvi a dare sollievo alla gola infiammata, a patto di non berle troppo bollenti. Potete preparare un infuso a base di camomilla, miele di eucalipto, foglie di menta. Anche lo zenzero è un utile alleato sia per i sintomi del raffreddamento e della tosse che per i dolori muscolari: preparate un infuso con foglie di malva, un pezzetto di zenzero fresco e dolcificate con il miele.

Anche l’alimentazione ha la sua importanza per favorire la guarigione. Mangiate leggero, piatti caldi e nutrienti a base di verdure che contengono vitamine e sali minerali. Nel periodo invernale è consigliabile mangiare broccoli, verza, cavoli, frutta secca come mandorle e pistacchi e uva passa. Infine bevete molta acqua per rimanere sempre idratati e facilitare l’espulsione delle tossine.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti