Lampadine a risparmio energetico: fanno male alla pelle

La rivista scientifica Photochemistry and Photobiology ha pubblicato uno studio sulla pericolosità delle lampade CFL.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 12 ottobre 2012 16:26

Le lampadine a risparmio energetico sarebbero dannose per la pelle, poiché responsabili dell’emissione di raggi ultravioletti, in grado di accelerare i processi di invecchiamento dell’epidermide e causare gravi malattie alla pelle.

Questo dato allarmante proviene da uno studio eseguito dalla State University of New York. Secondo questa ricerca, l’effetto dannoso delle lampadine a risparmio energetico è dovuto alla reazione dei radicali liberi, che vanno a reagire alla contrazione del collagene a causa dell’esposizione ai raggi C e A.

Per arrestarne gli effetti, almeno stando agli esperimenti eseguiti in laboratorio, bisognerebbe applicare un filtro solare sulla pelle, sulla falsariga di quanto avviene quando ci si espone ai raggi solari.

Risultati incoraggianti, invece, per ciò che concerne le comuni lampadine a incandescenza. Quest’ultime, infatti, non hanno palesato effetti negativi.

Miriam Rafailovich, Teamleader dello studio condotto dalla State University of New York, è dell’avviso che già in passato la scienza ha rilevato gli effetti dannosi di questo tipo di lampade.

Per rendere innocue le lampadine a risparmio energetico, bisognerebbe schermare la luce proveniente d quest’ultime, servendosi di una lastra di vetro. In questo modo non si esporrà l’epidermide alla luce solare in maniera diretta.

Conclusioni

I dati emersi dalla ricerca “Usa” sembrano parlare chiaro. Non ci sarebbe alcuna differenza tra i raggi ultravioletti emessi dalla luce solare e quelli prodotti da una lampadine a risparmio energetico.

Certo, camminare per casa con una protezione solare non è sicuramente una cosa troppo agevole, dato che bisognerebbe ricordarsi di applicarla ogni qualvolta ci si espone alla luce della lampadina a risparmio energetico, per poi rimuoverla prima di uscire o andare a letto.

La soluzione sarebbe dotarsi di una protezione in vetro per ogni lampadina a risparmio energetico presente in casa, solo così si potranno schermare i raggi ultravioletti in modo rapido e pratico, mantenendo la pelle al riparo dai raggi ultravioletti.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti