Donne bugiarde: responsabile il testosterone

La sincerità è una questione di ormoni? Secondo i ricercatori dell'Università di Bonn, le cose starebbero così.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 14 ottobre 2012 11:31

Donne bugiarde a causa del testosterone, l’ormone maschile per antonomasia in grado di “spingere” le persone alla sincerità, almeno stando ai risultati ottenuti dal team di ricerca dell’Università di Bonn, che ha analizzato l’incidenza dei livelli di testosterone sulla capacità di dire bugie.

Lo studio, recentemente pubblicato su PloS One, ha dimostrato che attraverso la somministrazione di testosterone, è possibile aumentare la sincerità. Alla luce di quanto emerso, sarebbe lecito definire il suddetto come l’ormone della sincerità.

Durante lo svolgimento dello studio, i ricercatori tedeschi hanno applicato un gel a base di testosterone sulla pelle di quarantasei uomini, rilevando, nei giorni a venire, un considerevole aumento delle concentrazioni di testosterone nel sangue. Ad un altro gruppo, composto da 45 uomini, è stato applicato un gel privo del suddetto ormone.

Nel corso della fase di test, sia i ricercatori sia i partecipanti allo studio, non sapevano a chi fosse stato somministrato il gel “testosteronico” e a chi il placebo. In seguito, i 91 uomini oggetto del trattamento, hanno preso parte ad un esperimento sul comportamento.  A ciascuno sono stati dati due dadi. Dopo il lancio, ognuno era tenuto ad immettere  il punteggio totale ottenuto in un database. In base a quest’ultimo, si aveva diritto a ricevere una ricompensa in denaro (maggiore punteggio = più denaro).

Il team di ricerca ha poi analizzato i dati, al fine di verificare la sincerità dei soggetti “testati”, finendo con lo scoprire che i più sinceri erano stati quelli con maggiori livelli di testosterone.

Secondo i ricercatori, questo ormone potrebbe essere in grado di aumentare autostima e orgoglio. Per tal motivo, qualche spicciolo in più non farebbe poi tanta gola ai soggetti fortemente “testosteronici”.

Conclusioni

E’ lecito pensare che i risultati che emergono da questa ricerca finiranno sicuramente per rafforzare il luogo comune che vuole le donne più propense a dire bugie rispetto agli uomini.

36 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti